Nvidia GeForce GTX 1080, architettura Pascal e performance al top

Nvidia GeForce GTX 1080, architettura Pascal e performance al top

Nvidia svela la nuova GPU di gamma GeForce GTX 1080, un acceleratore che si basa sull’architettura Pascal, capace di raddoppiare le performance VR del precedente top di gamma TITAN X.
Pascal consente un importante incremento in termini di prestazioni, larghezza di banda della memoria ed efficienza energetica rispetto alla precedente architettura ad alte prestazioni Maxwell. 

Nvidia ha progettato l'architettura Pascal per gestire le massicce richieste computazionali da parte di tecnologie come, ad esempio, la VR.
Tra i vantaggi dell’architettura GPU Next-Gen, l’ottimizzazione generale del progetto, che ha permesso di raggiungere migliori performance-per-watt. La GTX 1080 è infatti tre volte più efficiente rispetto all'architettura Maxwell.
Il sistema adotta il processo costruttivo FinFET a16 nm, che utilizza transistor più piccoli e più veloci, che possono essere integrati tra loro con una maggiore. Il cosiddetto transistor count sale infatti a 7,2 miliardi di unità. Le GPU basate su Pascal sono le prime a sfruttare 8 GByte di memoria Micron GDDR5X. L'interfaccia a 256-bit opera a 10 GB/s, contribuendo a portare la larghezza di banda della memoria a prestazioni 1,7x rispetto a quelle delle normali GDDR5.
Nel complesso, la GPU offre performance da primato, grazie anche a un clock nettamente superiore alla concorrenza e pari a 1.700 MHz. Nonostante l’elevata potenza, la board consuma solamente 180 W di potenza. Per garantire ulteriore velocità, Nvidia ha inoltre elaborato la tecnologia GPU Boost 3, capace di supportare le funzionalità di overclocking più avanzate.

Nvidia GeForce GTX 1080, architettura Pascal e performance al top

Non di meno, l’hardware grafico è ora in grado di eseguire funzioni più complesse, questo grazie a tecnologie sviluppate ad hoc, come Nvidia VRWorks, che consente agli sviluppatori di giochi di realizzare titoli in realtà virtuale altamente coinvolgenti. Non solo, grazie alla tecnologia Ansel è possibile condividere le esperienze ed esplorare i titoli multimediali con nuove modalità.

Per una totale immersione nel mondo virtuale, l'Nvidia VRWorks software development kit garantisce livelli di esperienza in termini di "VR presence" mai raggiunti prima, unendo ciò che gli utenti vedono, ascoltano e toccano con il comportamento fisico dell'ambiente in cui sono immersi, convincendoli del fatto che la loro esperienza virtuale sia reale.

- Performance grafiche VR raddoppiate: VRWorks Graphics ora comprende una funzionalità di multi-proiezione simultanea nativa per le dimensioni dei visori VR al posto di quella per i tradizionali monitor 2D. Anche i rendering per l'occhio destro e quello sinistro vengono effettuati contemporaneamente in un unico passaggio.
- Audio avvolgente: Audio VRWorks utilizza il motore di ray-tracing Nvidia OptiX per tracciare il percorso dei suoni attraverso un ambiente in tempo reale, riproducendo dimensione, forma e materiale del mondo virtuale.
- Interactive Touch ePhysics: Nvidia PhysX for VR rileva quando un controller manuale interagisce con un oggetto virtuale e permette al motore di gioco di fornire una risposta visiva e tattile fisicamente accurata. Essa modella al contempo il comportamento fisico del mondo virtuale intorno all'utente in modo che tutte le interazioni, siano esse esplosioni, o una mano che attraversa uno spruzzo d'acqua, si comportino come nel mondo reale.

Nvidia GeForce GTX 1080, architettura Pascal e performance al top

La nuova Nvidia GeForce GTX 1080 “Founders Edition” sarà disponibile dal prossimo 27 Maggio al prezzo di 699 USD (negli USA). I vendor che la introdurranno sul mercato saranno: Asus, EVGA, Gainward, Gigabyte, Innovision 3D, MSI, Palit, PNY e Zotac. Le board personalizzate dai diversi partner partiranno dai 599 USD.
La NVIDIA GeForce GTX 1070 “Founders Edition” sarà disponibile a partire dal 10 Giugno al prezzo di 449 USD, mentre le schede personalizzate dai partner a partire da 379 USD.