Intel Xeon E7 v4, analisi in tempo reale e in-memory computing

Intel Xeon E7 v4, analisi in tempo reale e in-memory computing

Le CPU Intel Xeon E7 v4 accelerano l’elaborazione dei dati e la trasformazione del business, grazie all’elevata potenza di calcolo per analisi in tempo reale e in-memory computing.
La crescita imponente del volume e della varietà dei dati offre opportunità senza precedenti alle aziende – dal settore Healthcare a quello dei trasporti, dai servizi bancari alla produzione – per fare nuove scoperte e offrire migliori servizi ed esperienze utente. Questa opportunità unica sta consentendo di trasformare l’immensa mole dei dati aziendali strategici e nuove fonti di dati non strutturati in informazioni utilizzabili e tempestive. Infatti, secondo alcune ricerche, le aziende che sfruttano le informazioni ottenute dai dati raddoppiano la possibilità di conseguire ottime performance finanziarie e quintuplicano la possibilità di prendere decisioni in modo più rapido rispetto alla concorrenza, per cui non c'è da stupirsi del fatto che molte aziende stiano investendo nell'analisi dei dati1.

Le famiglie di processori Intel Xeon E7-8800/4800 v4 offrono solide prestazioni, la più ampia capacità di memoria per socket del settore, affidabilità avanzata e sicurezza ottimizzata tramite hardware per l'analisi in tempo reale, in modo che le aziende possano ottenere rapidamente informazioni attuabili da enormi set di dati complessi. Sono ottimali per piattaforme scalabili e offrono una potente elaborazione in memoria per analisi in tempo reale e carichi di lavoro ad uso intensivo di dati, come ad esempio l'elaborazione delle transazioni online (OLTP, Online Transaction Processing), la gestione della catena di distribuzione (SCM, Supply Chain Management) e la pianificazione delle risorse aziendali (ERP, Enterprise Resource Planning). La famiglia di processori Intel Xeon E7 v4 offre prestazioni fino a 1,4 volte superiori, prestazioni per dollaro fino a 10 volte migliori e un consumo di sistema dimezzato rispetto alle soluzioni basate su IBM Power8*3.

Prestazioni elevate e capacità in-memory per carichi di lavoro impegnativi di analisi in tempo reale - La nuova famiglia di processori offre margini di crescita con il supporto per quattro e otto socket e opzioni di fino a 64 socket tramite controller di nodo di terze parti. Offre inoltre capacità di memoria leader del settore di fino a 24 TB in un sistema a otto socket, consentendo l'archiviazione di enormi set di dati interamente in-memory anziché su dischi fissi, per accelerare l'estrazione di informazioni e il processo decisionale.

Affidabilità avanzata per l’uptime di servizi critici - I nuovi processori comprendono oltre 70 caratteristiche RAS (Reliability, Availability and Serviceability - affidabilità, disponibilità e facilità di manutenzione), tra cui la tecnologia Intel® Run Sure, un'esclusiva della famiglia di processori Intel Xeon E7. Queste caratteristiche RAS garantiscono un'integrità dei dati avanzata e la predisposizione per sistemi mission critical, riducendo la frequenza e i costi di downtime dei server. Inoltre, il meccanismo migliorato di ripristino degli errori e le funzionalità come il mirroring della memoria offrono una straordinaria affidabilità dei dati senza aumentare i requisiti di memoria a livello di sistema.

Sicurezza ottimizzata tramite hardware per integrità dei dati e protezione ottimizzata da attacchi nocivi - Le nuove funzionalità di sicurezza integrate nei processori proteggono le applicazioni maggiormente mission critical e ad alto contenuto di dati, crittografandoli molto più velocemente, migliorando il rilevamento di minacce sofisticate e aumentando la protezione da attacchi nocivi. Le funzionalità di sicurezza ottimizzata tramite hardware presente nei processori offrono prestazioni di crittografia per core fino al 70 per cento superiori4, il che significa che le aziende possono proteggere meglio la quantità crescente di dati con un impatto minimo sulle prestazioni di sistema, assicurando al contempo protezione migliorata dal malware. Inoltre, Intel OS Guard include ora Supervisor Mode Access Protection per abilitare implementazioni di accesso con privilegi, che offrono ai reparti IT un migliore controllo su quali utenti hanno accesso a dati di sistema sensibili e consentono inoltre di evitare che un utente malintenzionato possa estendere delle vulnerabilità e sfruttare altri sistemi all'interno del data center.

Virtualizzazione assistita tramite hardware per maggiore efficienza con i carichi di lavoro aziendali - La virtualizzazione assistita tramite hardware, ulteriormente migliorata, consente ai reparti IT di virtualizzare carichi di lavoro aziendali mission critical e spostarli in ambienti di scala cloud per nuovi livelli di agilità ed efficienza. I miglioramenti delle prestazioni della virtualizzazione e della gestione delle risorse comprendono latenze inferiori durante l'accesso e l'uscita dalle macchine virtuali (VM), meno interruzioni delle VM tramite Posted Interrupt e meno overhead in ambienti con tolleranza ai guasti con Page Modification Logging.

Orchestrazione più intelligente delle risorse - La famiglia di processori Intel Xeon E7 v4 consente ottimi controlli dell'infrastruttura IT, tra cui funzionalità di telemetria avanzate e tecnologie di orchestrazione, come la tecnologia Intel Resource Director. Queste funzionalità offrono maggiore visibilità e controllo sulle risorse condivise della piattaforma, per consentire una pianificazione più efficiente, il bilanciamento del carico e la migrazione del carico di lavoro attraverso le macchine virtuali. Di conseguenza, il reparto IT è in grado di migliorare l'utilizzazione delle risorse per offrire una qualità ottimale dei livelli di servizio attraverso molteplici applicazioni.