QNAP TS-453A, il NAS per le PMI che supporta il mondo Linux

QNAP TS-453A, il NAS per le PMI che supporta il mondo Linux

QNAP TS-453A fa parte della gamma professionale di NAS pensati per le aziende e le PMI, si differenzia per la versatile architettura hardware e la disponibilità del Dual System QTS-Linux.
Di sicuro, la caratteristica più rilevante, comune a tutta la serie TS-x53A è certamente il supporto diretto per il mondo e per le applicazioni Linux, un sistema che viene gestito parallelamente al consueto ambiente QTS. Entrambi risultano accessibili via browser Web e utilizzando le App dedicate come Linux Station. La gestione del sistema open source avviene in modo diretto, collegando tastiera, mouse e display alle porte USB e HDMI. In questo modo, come già avviene da tempo con l’applicazione QvPC, il NAS si trasforma in una vera e propria postazione di lavoro indipendente, utile per gestire o creare contributi di vario genere e per semplificare l’integrazione di nuove infrastrutture di tipo IoT.

QNAP TS-453A, il NAS per le PMI che supporta il mondo Linux

Si tratta dunque di una scelta maturata per supportare aziende e professionisti, per mettere a disposizione un gateway per soluzioni che si basano su device smart e pensati per l’Internet of Things. Il supporto offerto consente di usare direttamente App Linux abilitando una infrastruttura il cloud privato che miscela il lato storage a quello applicativo e consente di eseguire direttamente sul dispositivo, applicazioni IoT, da parte di programmatori e sviluppatori.

Per gestire agilmente questo genere di attività e le numerose altre funzionalità offerte dal sistema operativo QTS, QNAP ha scelto di integrare la versatile CPU Intel Celeron N3150, un processore quad-core che lavora alla frequenza base di 1,6 GHz e può superare i 2 GHz in modalità di burst. Oltre alla grande efficienza energetica resa possibile dal processo costruttivo a 14 nm, questa unità incorpora un motore FPU e un’architettura per la codifica hardware AES-NI, oltre a una GPU Intel HD, essenziale per gestire la doppia uscita HDMI, presente di serie sul TS-453A e capace di pilotare display sino a 4K (2160p).

QNAP TS-453A, il NAS per le PMI che supporta il mondo Linux

Potendo gestire configurazioni a container e macchine virtuali, questa versione è distribuita, in versione base, con un quantitativo di memoria di 4 GByte di tipo DDR3L a 1,6 GHz, sufficienti per applicazioni basilari. È tuttavia possibile ordinare la variante TS-453A-8G, munita di 8 GByte di fabbrica, oppure integrare successivamente nuovi moduli, aprendo lo chassis.

La macchina si fa notare per la disponibilità di 4 porte Gbit, opportunamente configurabili per la gestione di reti di classe differente, per il load balancing e il fail-over. Il sistema dispone inoltre di quattro porte USB 3.0 (una frontale con pulsante di copia diretta), due porte microfoniche da 6,3 mm e un’uscita stereo mini-jack, dotazione essenziale per usare il NAS come macchina multimediale, per effettuare registrazioni, per il karaoke e per la riproduzione avvolgente della musica. A corredo è disponibile il pratico telecomando a infrarossi, utile per completare al meglio le capacità di intrattenimento offerte dal TS-453A.

QNAP TS-453A, il NAS per le PMI che supporta il mondo Linux

La struttura, di tipo desktop è compatta e rispetta l’estetica e il design delle più recenti unità QNAP. Lo chassis ospita sino a quattro drive da 3,5” o 2,5”, un display testuale capace di riassumere le informazioni essenziali, i necessari LED di stato e, posteriormente, una ventola da 120 mm termoregolata, molto silenziosa.
L’azienda ci ha abituato da tempo a device ben progettati e realizzati con cura e il TS-453A non fa eccezione. Unico neo, a nostro avviso, l’assenza del sistema di blocco frontale dei cassetti, utile per escludere rimozioni accidentali o fraudolente degli stessi.

Sommario