Philips 276E6ADSS con tecnologia Color IQ, per colori brillanti e vivaci

Philips 276E6ADSS con tecnologia Color IQ, per colori brillanti e vivaci

Il nuovo monitor Philips 276E6ADSS si distingue per l’ampia diagonale da 27”, il prezzo interessante e l’innovativa finitura Quantum Dot Color, in grado di “accendere” i colori.
Si tratta di una lavorazione che adotta tecnologia di ultima generazione e si basa su nanomateriali in grado assicurare una riproduzione piena dei colori, che risultano intensi e marcati.
Il particolare che fa la differenza è la superficie dei film interni composta da microcristalli, appunto “Quantum Dot”, capaci di mostrare un maggiore numero di colori rispetto ai pannelli convenzionali. Per poter operare, questo supporto è opportunamente stimolato da una luce a LED blu, un accorgimento che consente di estendere la gamma colore e di raggiungere una maggiore nitidezza e profondità dei gradienti. A parità di diagonale e risoluzione, rispetto ai tradizionali display LED RGB, il monitor Philips 276E6ADSS è in grado di mostrare immagini con un gamut il 30% circa più esteso, raggiungendo, inoltre un interessante risultato anche in termini di risparmio energetico (-25%).
Pur trattandosi di un dispositivo per l’impiego semi-professionale e prosumer, questo monitor è dunque in grado di garantire una elevata qualità generale, per chi fa grafica, disegno, progettazione e ritocco foto e video. A un prezzo contenuto viene dunque proposto un device in grado di coprire il 100% dello spazio colore NTSC e con supporto Adobe RGB al 99%
Il vantaggio tecnologico offerto dall’architettura Quantum Dot è quello di ridurre al minimo la dispersione tra i canali RGB, tipica dei convenzionali display, responsabile di una netta riduzione della gamma. Grazie al film a nanocristalli, Philips 276E6ADSS è capace di realizzare una distinzione netta dei canali, assicurando colori intensi e uniformi lungo tutto lo spettro riproducibile.

Philips 276E6ADSS con tecnologia Color IQ, per colori brillanti e vivaci

A livello costruttivo, il monitor adotta un pannello da 27” Full HD di tipo AH-IPS con retroilluminazione a LED bianchi. La luminosità tipica è di 300 cd/m2, per un contrasto nativo di 1.000:1. Grazie al supporto IPS-ADS è possibile riprodurre immagini luminose con una intensità costante al variare dell’inclinazione e del punto di vista dell’osservatore.
A queste tecnologie si aggiunge il consueto pacchetto di feature Philips, che include SmartContrast, capace di regolare automaticamente il colore, il contrasto e l’intensità di controluce per rendere le immagini più nitide. Per soddisfare le esigenze di riproduzione video fluida, in qualsiasi contesto, è disponibile SmartResponse, che porta il tempo di risposta standard di 14 ms GtG a 5 ms GtG, adottando un tempo di risposta in overdrive per applicazioni in rapido movimento, come video e sequenze in tempo reale 2D/3D e gaming.

Sommario