L’automazione dei processi Xerox migliora le performance dei clienti

L’automazione dei processi Xerox migliora le performance dei clienti

La capacità di Xerox di utilizzare l’automazione come strumento per migliorare i processi manuali è stata riconosciuta come approccio vincente per il settore del business process outsourcing.
L’istituto di ricerca e analisi HfSResearch, infatti, ha inserito Xerox nella categoria High Performers in due differenti report: 2016 Contact Centre Operations Services Blueprint Reporte2016 Finance and Accounting As-a-Service Business Process Outsourcing Blueprint Report, che classificano i fornitori di servizi sulla base delle loro capacità esecutive e di innovazione.

I report, inoltre, evidenziano l’innovativo approccio impiegato da Xerox per strutturare una visione dell’assistenza clienticapace di trarre il massimo vantaggio da qualsiasi canale di comunicazione, oltre che la capacità di trasformare la finanza e la contabilità aziendali in operazioni digitali che permettono di prendere decisioni interne più razionali.

Xerox gestisce più di 2,5 milioni di interazioni quotidiane tramite contact center per alcune delle aziende più importanti al mondo, in più di 160 centri di assistenza clienti.

Xerox, inoltre, ha fornito i suoi servizi end-to-end finanziari e di contabilità alle aziende appartenenti alla classifica Global 2000, stilata da Forbes, per oltre 20 anni. Grazie ai suoi 11 centri dedicati ai processi aziendali finanziari e di procurement, dislocati in tutto il mondo e capaci di supportare clienti appartenenti ai più diversi settori industriali, Xerox si trova in una posizione privilegiata per supportare i propri clienti a migliorare le loro performance finanziarie.

Tagged under: business automazione