AMD, la performance preview mostra le potenzialità di “Summit Ridge”

AMD, la performance preview mostra le potenzialità di “Summit Ridge”

AMD ha svelato nuovi dettagli dell’architettura “Zen”, che sarà la base delle prossime CPU e fornirà un miglioramento del 40% nella gestione delle istruzioni per ciclo di clock.
Durante l'evento dedicato, AMD ha mostrato il funzionamento di un sistema a 8 core e 16 thread di tipo desktop "Summit Ridge". Confrontando questa piattaforma con un’analoga configurazione Intel "Broadwell-E", la macchina AMD è stata in grado di raggiungere maggiori prestazioni multi-thread adottando il software di rendering Blender.
AMD ha anche condotto la prima dimostrazione pubblica dell’architettura per server a 32 core (64 thread) denominata “Naples” e strutturata per sistemi a doppio processore basati su Windows Server.

Lisa Su, presidente e CEO di AMD
Le prestazioni e l'efficienza del nostro core 'Zen' rappresentano il meglio proposto da AMD. Negli ultimi quattro anni abbiamo fatto investimenti significativi per sviluppare la roadmap per CPU ad alte prestazioni, un percorso che consentirà di realizzare prodotti al vertice. L’attenzione dei clienti per 'Zen' continua a crescere man mano che facciamo progressi significativi verso il lancio di nuovi prodotti, unità che saranno integrate nei datacenter e nei PC di fascia alta.

La nuova architettura offre numerosi vantaggi sotto l’aspetto delle prestazioni, della velocità e dell’efficienza. "Zen" si basa su un design completamente nuovo e dispone di una nuova rinnovata gerarchia per le cache, migliori capacità di “branch prediction” e multi-threading simultaneo (SMT). Queste migliorie permetteranno a questa piattaforma di scalare facilmente, per soddisfare le esigenze di una vasta gamma di applicazioni, dai sistemi fanless 2-in-1, al mondo embedded, high-performance computing e data center.

AMD, la performance preview mostra le potenzialità di “Summit Ridge”

I primi prodotti a essere distribuiti saranno quelli Summit Ridge per desktop, che utilizzeranno il Socket AMD AM4, una nuova infrastruttura unificata compatibile con la settima generazione di processori desktop AMD A-Series con nome in codice "Bristol Ridge". I primi sistemi desktop con processori AMD A-Series 7 Gen e i nuovi Socket AM4 saranno rilasciati agli OEM nella seconda metà del 2016.

AMD, la performance preview mostra le potenzialità di “Summit Ridge”

Tra le peculiarità, la disponibilità di PCIe lanes dedicate per una gestione fluida delle risorse, dalla grafica, all’I/O, capaci di ridurre latenze e colli di bottiglia.
I nuovi sistemi dispongono di supporto per memorie DDR4, PCI Express di terza generazione, USB 3.1 Gen2 a 10 Gbps, supporto NVMe e SATA Express.