WD My Passport Wireless Pro, storage portatile e molto altro

WD My Passport Wireless Pro, storage portatile e molto altro

WD My Passport Wireless Pro è un dispositivo di storage ad alta capacità pensato per supportare i professionisti che lavorano frequentemente lontano dalla propria scrivania.
Il target preferenziale di questo tipo di device sono i cosiddetti “creativi”, fotografi, videomaker, registi, cineoperatori, documentaristi e, in generale, tutte quelle figure che necessitano di acquisire rapidamente immagini e video, anche ad altissima definizione.
In un corpo compatto, WD ha integrato uno storage magnetico da 2 o 3 TByte, in base alla versione, oltre a una batteria a lunga durata e le necessarie porte di comunicazione per lo scambio di informazioni. Tassello fondamentale di questa unità, il supporto hotspot wireless 802.11ac, che consente di connettersi direttamente al device, in assenza di reti appositamente predisposte. 

Operando sulla frequenza dei 5 GHz, è possibile accelerare il trasferimento dei file da fotocamere compatibili (via FTP, Nikon WT-2 e Canon WFT) e visualizzare foto e video HD senza incertezze, semplicemente adottando l’App dedicata.
Non solo, WD My Passport Wireless Pro può servire, per esempio, l’intero staff di un piccolo ufficio e garantire l’accesso a Internet, condividendo la connettività di una rete wireless. Il dispositivo supporta sino a 8 connessioni simultanee e rende disponibili il proprio contenuto a tutti i PC della rete.

WD My Passport Wireless Pro, storage portatile e molto altro

Il corpo principale ha una pianta quadrata 126x126 mm e uno spessore molto contenuto, di appena 24 mm, per un peso di 446 grammi. Si tratta perciò di un prodotto facilmente trasportabile in ogni condizione. Il profilo laterale incorpora il tasto di accensione e il pulsante multifunzionale che abilita le attività di controllo batteria, sincronizzazione wireless WPS e il backup della scheda SD inserita.
Il pannello superiore ospita i LED di stato relativamente all’alimentazione, alla connessione wireless e quattro indicatori di batteria.
Il profilo accoglie inoltre una porta USB 3.0, per la connessione diretta a PC e MAC, oltre a una porta USB 2.0 che permette di collegare on-the-go ogni tipo di dispositivo di storage, chiavetta, altri hard disk, telecamere, fotocamere. Ogni device collegato risulterà visibile via rete, grazie alla piattaforma WD, in grado di abilitare la condivisione dei contenuti verso tablet, PC o smartphone.

WD My Passport Wireless Pro, storage portatile e molto altro

Non solo, durante il trasferimento da device USB, My Passport Wireless Pro si occuperà di avviare il processo di ricarica del dispositivo connesso. Questo grazie alla potente batteria da 6.400 mAh integrata, che consente un’autonomia dichiarata sino a 10 ore e alcune ricariche smartphone.

Per garantire la massima compatibilità “out-of-the-box” in ambienti Mac e PC, lo storage WD è preformattato di fabbrica in modalità ExFAT. In termini di protezione del dato, il sistema supporta i tipici meccanismi di accesso sicuro mediante password Wi-Fi, in più è possibile bloccare la dashboard del dispositivo per prevenire ogni accesso indesiderato, anche via USB.

Sommario