Synology Surveillance Station 8.0, arriva la Beta per gli sviluppatori

Synology Surveillance Station 8.0, arriva la Beta per gli sviluppatori

Synology rilascia la Beta della piattaforma per la videosorveglianza Surveillance Station 8.0, un passaggio fondamentale per lo sviluppo e le fasi di test dell’architettura.

La versione Beta di Surveillance Station 8.0 includerà anche queste nuove caratteristiche:

- Surveillance Station Client: oltre al controllo in tempo reale delle vedute e della gestione dei canali tra i vari browser, gli utenti possono installare Surveillance Station Client in modo da usufruire di veduta in tempo reale e tempi di lancio della timeline due volte più veloci, una visuale in tempo reale più fluida ed essere liberi dalle limitazioni del browser.
- Streaming multiplo vengono supportate le regolazioni della risoluzione sia automatica che manuale a seconda della grandezza della finestra o dell’evento da monitorare, consentendo agli utenti di ridurre il consumo della banda quando si analizzano più canali.
- Regola d’azione avanzata: vengono supportati eventi e regole d’azione più avanzati al fine di migliorare ulteriormente il sistema di sorveglianza. Utilizzando in
modo flessibile gli operatori logici e gli eventi multipli, le azioni possono essere attivate quando uno o tutti i criteri predefiniti vengono soddisfatti.
- Failover automatico: Gli utenti possono attivare il failover flessibile sul CMS nella versione Beta di Surveillance Station 8.0. Ciò permette una fruizione più stabile della struttura di sorveglianza minimizzando i downtime, riducendo l’uso dei server e incidendo di meno sui costi e sulla gestione.
- Nuovi Codec: La versione Beta di Surveillance Station 8.0 supporta adesso i nuovi H.265 codec, aumentando la gamma delle telecamere supportate. Gli utenti possono ora avere sia la visuale live che registrata consumando il 25% in meno di banda con uno streaming più veloce. Sono inoltre supportati anche l’H264+ di Hikvision e lo Smart Stream di ZAVIO.
- Upgrade del firmware VS360HD: Il firmware VS360HD è stato migliorato in modo che si connetta facilmente al NAS, potendo quindi gestire completamente la Surveillance Station. Le connessioni QuickConnect ID e HTTPs sono ora disponibili, gli utenti possono accedere alla Surveillance Station da qualsiasi parte del mondo.