AVM a SMAU 2016, intervista al Country Manager Gianni Garita

AVM a Smau 2016, intervista al Country Manager Gianni Garita

A SMAU 2016 incontriamo Gianni Garita, Country Manager di AVM per l’Italia, che ci conferma il momento di forte crescita dell’azienda e ci illustra le numerose attività in corso.
Durante la nostra chiacchierata è facile percepire l’entusiasmo del manager per il buon andamento del brand a livello globale e in Italia. Per AVM, infatti, il nostro Paese si conferma come secondo mercato di riferimento, dopo la Germania, una piazza importante che vede partnership consolidate, ma anche tante novità.

Il 2016, che si avvia al termine, è stato un anno di crescita in ciascuno dei vari canali entro i quali opera l’azienda, che viene sempre più riconosciuta come top player, capace di proporre prodotti e soluzioni a valore. Per supportare la nostra country, AVM ha scelto di ampliare lo staff attivo, portando il numero di figure tecniche e sales a 11 elementi.
Particolarmente importante l’attività formativa e divulgativa per il canale e per il segmento B2C, dove l’azienda opera attivamente, interagendo attraverso webinar, roadshow, corsi di formazione e specifiche campagne social.
A livello di canale distributivo, ai partner storici Esprinet e Ingram Micro, si sono aggiunti Folceda e Brevi, un chiaro segnale del forte interesse riscontrato a livello aziendale e PMI in relazione al ricco portfolio AVM.

AVM a Smau 2016, intervista al Country Manager Gianni Garita

Come conferma Garita, dopo un sviluppo del brand, nei primi anni, grazie alle partnership in ambito Telco, la nuova gamma di prodotti è apprezzata dagli utenti soprattutto per la stabilità e l’alta qualità. È dunque cambiata la mentalità generale che muove le scelte di acquisto, passando da una filosofia legata unicamente al (basso) costo d’acquisto, a una sensibilmente più lungimirante, che punta alla qualità.
A rafforzare la visibilità di AVM sul mercato, anche la recentissima partnership con EOLO, la principale rete privata wireless fissa a banda ultra-larga in Italia, con oltre 220mila clienti residenziali e aziendali. Nell specifico, EOLO ha scelto FRITZ!Box 4020, in virtù dell’elevata copertura e stabilità del comparto wireless LAN integrato.

Sommario