SMAU 2016, intervistiamo Loris Saretta e Marcello Levi di 3CX

SMAU 2016, intervistiamo Loris Saretta e Marcello Levi di 3CX

A SMAU 2016, incontriamo Loris Saretta, Regional Sales Manager e Marcello Levi, Customer Support Engineer di 3CX che ci illustrano le novità e le strategie della società.
3CX sta attraversando un periodo di forte crescita, sia in termini di sviluppo delle piattaforme, sia per quanto riguarda le quote di mercato. In Italia l’azienda è cresciuta del 40% lo scorso anno, con obiettivi di sviluppo identici anche per il 2016. Per raggiungere un simile traguardo anche quest’anno, 3CX ha ampliato il proprio portfolio di soluzioni e ha stretto partnership importanti, che qualificano il brand tra i player di riferimento all’interno del segmento Unified Communications.

Loris Saretta, Regional Sales Manager 3CX
La sensazione è quella di avere "il prodotto giusto al prezzo giusto", abbiamo registrato uno sviluppo del business costante, con continue richieste di contatto da parte delle aziende, alle quali sono seguite altrettante richieste di quotazione commerciale. Più in generale, questo segmento di mercato è ormai consolidato, ma le tendenze indicano una vera e propria esplosione per il medio periodo. 3CX sta ricevendo continuamente feedback molto buoni, soprattutto in virtù del consolidato supporto tecnico di alta qualità e della flessibilità che siamo in grado di garantire ai nostri clienti e partner.

Nel segmento della collaboration e della comunicazione la competizione è particolarmente serrata e, proprio per questo, con i recenti annunci si è palesata la strategia di sviluppo in ambito Linux. 3CX non abbandonerà la storica piattaforma abilitata per il mondo Windows, ma intende aggredire quella fetta di potenziali clienti che, per svariati motivi, non hanno abbracciato la filosofia Microsoft.

Le piattaforme per ambienti Linux consentiranno certamente di realizzare centralini e sistemi di comunicazione con costi più contenuti, svincolati dal prezzo delle singole licenze d’uso. Il vantaggio per il cliente è quello di poter integrare più facilmente i sistemi 3CX all’interno delle proprie infrastrutture open. Al tempo stesso, l’architettura proposta, basata su Debian 8, è stata messa a punto a partire da una distribuzione ISO opportunamente personalizzata. Il risultato tangibile è quello di un sistema facile da installare, dotato di una wizard di configurazione semplificata, che non richiede profonde conoscenze tecniche. Proprio per questo la soluzione proposta può trovare facile applicazione anche in ambienti medio/piccoli, dove il personale IT scarseggia o non è particolarmente aggiornato.
Tra le novità annunciate a ridosso di SMAU c’è “PBX in a Flash”, una soluzione VoIP che consente agli utenti e alle aziende di installare e configurare in modo semplice un centralino IP completo. Al posto della precedente implementazione di centralino Asterisk / FreePBX, la nuova release 5 adotta le soluzioni 3CX basate su Linux.

Grazie alle numerose certificazioni, tutte le soluzioni 3CX possono essere adottate senza difficoltà nella maggior parte dei contesti professionali. Per far conoscere le peculiarità del proprio portfolio e innovare il mercato, l’azienda si affida ai partner dislocati sul territorio organizzando webinar, ma anche corsi periodici per un target tecnico o commerciale.

I manager di 3CX intervistati nel corso della fiera hanno evidenziato le tendenze che domineranno il futuro della comunicazione, vettori di sviluppo del settore che, già oggi, sono facilmente riconoscibili.
Secondo l’esperienza della società, una delle chiavi del successo riguarda il supporto efficiente e pervasivo tramite mobile e App dedicate. In questo senso le nuove tecnologie sono in grado di cambiare la vita lavorativa dei dipendenti, incrementandone la produttività. Un esempio riguarda la disponibilità di App versatili, certificate per Android e iOS, legate alla piattaforma 3CX di ultima generazione, capace di gestire una numerazione unica indipendentemente dalla location geografica e di abilitare differenti tariffe in modo trasparente.

Il supporto VoIP e i sistemi per la comunicazione unificata stanno realmente cambiando il modo di collaborare e di fare business, 3CX è uno dei protagonisti di questa trasformazione.