Norton Security, prevenzione proattiva e avanzata per ogni piattaforma

Norton Security, prevenzione proattiva e avanzata per ogni piattaforma

La suite di Norton Security migliora ulteriormente, grazie all'analisi predittiva basata su machine learning e alla prevenzione proattiva contro gli exploit.
Secondo una ricerca di Symantec il 57% degli attacchi ransomware viene subito da utenti privati che utilizzano piattaforme eterogenee, Windows, Mac, Android e iOS, per questa ragione la nuova versione della suite Norton Security si propone come soluzione di sicurezza multipiattaforma con innovazioni importanti.

Per quanto riguarda gli exploit zero-day la suite di Norton è capace di identificare pattern comportamentali e prevenire l’exploit di vulnerabilità sconosciute prima che vengano “patchate” dai software vendors. Inoltre per quanto riguarda file sconosciuti che vengono scaricati o copiati nel dispositivo degli utenti, Norton Security utilizza una tecnologia di virtualizzazione che esegue in un ambiente virtuale il file e riconosce eventuali comportamenti dannosi prima che l’utente esegua il file nel suo ambiente di lavoro. Inoltre grazie al machine learning e a complesse analisi statistiche Norton Security è in grado di identificare nuove varianti di malware esistenti senza il bisogno di generare una signature.

Per quanto riguarda il comparto mobile, vi sono novità per quanto riguarda il ripristino e il furto dei dispositivi con backup dei contatti, inoltre il sistema App Advisor per Google Play offre una protezione proattiva scansionando automaticamente le App in Google Play prima di scaricarle e installarle, inoltre Norton Security offre una protezione che blocca le chiamate e gli SMS in caso di infezione da parte di malware.

Norton Security è disponibile nelle versioni Standard a Euro 39,99 (abbonamento annuale per 1 PC o 1 Mac), Deluxe a Euro 59,99 (abbonamento per un anno, fino a 5 dispositivi) oppure Premium a Euro 69,99 (abbonamento per un anno, protegge fino a 10 dispositivi).