Generali - Microsoft, il cliente al centro della trasformazione digitale

Generali - Microsoft, il cliente al centro della trasformazione digitale

L’accordo tra Generali e Microsoft si propone di migliorare la gestione dei clienti, il lavoro dei dipendenti e l’integrazione con i partner.
Per quanto riguarda i clienti di Generali, l’obiettivo dell’accordo con Microsoft sarà quello di far leva sulle capacità analitiche di Microsoft nelle attività social per interagire nel modo migliore con potenziali clienti, attraverso offerte su misura e la creazione di nuovi canali di comunicazione con i clienti. Inoltre i nuovi prodotti assicurativi si ispireranno al paradigma “Blockchain” sfruttando il cloud e l’intelligenza artificiale.

I dipendenti di Generali potranno lavorare con servizi di comunicazione e gestione avanzati tecnologicamente grazie alla partnership con Microsoft per la realizzazione del “Generali New Way of Working” che permetterà di raggiungere l’eccellenza sia nelle attività di back office sia nelle attività di vendita e assistenza clienti.
Per quanto riguarda i partner commerciali di Generali, l’aiuto di Microsoft sarà fondamentale per la realizzazione della piattaforma digitale integrata Connected Insurance business platform, per fornire il miglior servizio possibile nell’ambito della Connected Insurance.

Valter Trevisani, Group Chief Insurance Officer di Generali
Il settore assicurativo sta attraversando un processo di forte innovazione digitale. Questa partnership con Microsoft rafforzerà le nostre capacità di innovazione digitale, permettendo di concentrarci sulla centralità del cliente e di sviluppare nuovi prodotti di business.

Carlo Purassanta, CEO Microsoft Italia
In Microsoft la nostra missione è quella di permettere a persone e organizzazioni di tutto il mondo di raggiungere il proprio pieno potenziale. Questa partnership è la via giusta e il primo passo di un’ampia collaborazione strategica tra Microsoft e Generali, che consentirà a Generali di ripensare e trasformare la relazione con i clienti, l’esperienza dei dipendenti, il business model e le operations.