Netatmo Presence, l’occhio elettronico che protegge casa e ufficio

Netatmo Presence, l’occhio elettronico che protegge casa e ufficio

Netatmo Presence è da poche settimane disponibile anche in Italia, abbiamo provato questa interessante videocamera tuttofare, ideale per una sorveglianza integrata.
Il dispositivo, che avevamo già potuto osservare in funzione durante la sessione di presentazione dedicata alla stampa, si propone come device “all inclusive”, capace di operare autonomamente e installabile con poco sforzo.

Per garantire la massima integrazione possibile negli ambienti esistenti, l’architettura adottata per questa piattaforma coniuga tecnologie on-premise e cloud. L’obiettivo finale è quello di assicurare la videosorveglianza di determinati punti di casa o dell’ufficio, ovunque ci troviamo.
A livello costruttivo, lo chassis di Presence è interamente realizzato in metallo, ad eccezione dei profili traforati, indispensabili per consentire il corretto ricircolo d’aria ai dispositivi interni. La sezione elettronica installata all’interno comprende una logica di controllo completa, che consente al dispositivo di essere indipendente.
In più, questo modello può essere utilizzato anche all’aperto, grazie al particolare guscio protettivo e al trattamento con pellicola idrofobica dei componenti elettrici.
Presence dispone di un sensore CMOS da 4 MPixel, offre una risoluzione massima di 1080p e un campo visivo di 100° ( 20 metri di distanza dai soggetti da riprendere).

Netatmo Presence, l’occhio elettronico che protegge casa e ufficio

La telecamera è distribuita con una memoria interna rimovibile da 8 GByte, in formato micro-SD, ma può essere espansa sino a 32 GByte. Grazie a questo storage è possibile registrare video in modo continuativo, indipendentemente dal segnale di rete e dalla connessione a Internet.
Diversamente da altre soluzioni che abbiamo potuto provare, Presence si connette direttamente alla rete wireless esistente e incorpora un adattatore di tipo N. L’azienda non prevede, almeno per ora, versioni con cablatura LAN. L’unico cavo che è necessario collegare è quello della corrente, un particolare che semplifica il posizionamento e l’installazione del device.

Netatmo Presence, l’occhio elettronico che protegge casa e ufficio

Oltre al sensore e all’ottica relativi alla telecamera, il sistema è munito di LED bianchi per illuminare l’area da sorvegliare, un dettaglio utile per consentire anche una facile sostituzione di un punto luce in giardino e all’esterno di casa. Il pannello frontale incorpora inoltre una fonte luminosa a infrarossi per una efficace ripresa notturna.

Sommario