PFU ScanSnap Cloud, acquisizione diretta su cloud per iX100 e iX500

PFU ScanSnap Cloud, acquisizione diretta su cloud per iX100 e iX500

PFU Limited, controllata Fujitsu, introduce il servizio ScanSnap Cloud e offre una piattaforma gratuita che semplifica il processo di acquisizione documentale.
Il servizio si rivolge ai possessori di scanner ScanSnap iX100 (che abbiamo provato tempo fa) e ScanSnap iX500 e consente l’invio di immagini e documenti scansionati direttamente ai servizi cloud più utilizzati. ScanSnap Cloud velocizza e semplifica il processo di scansione archiviando le informazioni più importanti senza dover passare per un PC o dispositivi mobili. Con la pressione di un solo tasto ScanSnap Cloud ordina automaticamente i dati scansionati e li invia direttamente a servizi cloud come Dropbox, Evernote, Google Drive e altri.

ScanSnap Cloud classifica automaticamente i documenti scansionati in quattro categorie: documenti, ricevute, biglietti da visita e foto. Gli utenti devono semplicemente indicare in quale servizio cloud archiviare i file di ogni singola categoria. ScanSnap Cloud, dopo averli organizzati, li invia al servizio cloud selezionato in base alla categoria del file. 

Elaborazione automatica dell'immagine: Prima di inviare i documenti acquisiti ai relativi servizi cloud, ScanSnap Cloud ottimizza le immagini scansionate utilizzando il riconoscimento automatico del colore e delle dimensioni del documento, la rotazione automatica della pagina e la rimozione delle pagine bianche.
Denominazione automatica dei file: I nomi dei documenti sono creati automaticamente utilizzando parole chiave e data.
Integrazione dei servizi Cloud: ScanSnap Cloud supporta l'integrazione con Dropbox, Evernote, Google Drive, OneDrive, e Box. È inoltre disponibile ScanSnap Cloud SDK (Software Development Kit) per offrire ai fornitori di servizi cloud l'opportunità di collaborare con PFU (EMEA) Limited al fine di creare una connessione dedicata che consenta di utilizzare ScanSnap Cloud con il proprio servizio cloud.
Sicurezza: ScanSnap Cloud utilizza server Microsoft Azure, collocati all'interno dell'Unione Europea, in grado di proteggere i dati grazie ad un'efficace piattaforma di sicurezza.

Gli utenti possono accedere e utilizzare le innovative funzionalità di scansione paper-to-cloud di ScanSnap Cloud con qualsiasi sistema operativo - incluso Linux - senza necessità di installare alcun driver. È sufficiente una connessione ad internet. Per la prima installazione e impostazione di ScanSnap Cloud, PFU mette a disposizione un’applicazione gratuita dedicata per Windows, Mac, iOS e Android.