In-Site progetta il data center romano di IDS&Unitelm

In-Site progetta il data center romano di IDS&Unitelm

In-Site, attiva nello sviluppo e realizzazione di infrastrutture tecnologiche, è stata scelta daIDS&Unitelm, per la progettazione del proprio data center, appena inaugurato a Roma.
IDS&Unitelm ha trovato un partner tecnologico privilegiato in In-Site, azienda capace di coniugare l’universo dell’ingegneria con quello dell’architettura. L’azienda, fondata nel 2006, si è distinta negli anni per l’approccio illuminato ed eterogeneo con il quale ha sempre interpretato la progettazione dei data center: oggetti architettonici dalla forte valenza estetica e simbolica che, oltre a garantire l’utilizzo di tecnologie di ultima generazione, ambiscono a comunicare all’esterno l’identità dell’azienda e l’attenzione riservata alla salvaguardia dei dati.

Il Data Center di Roma punta ad armonizzare la concezione tecnologica, che mette al centro ridondanza, sicurezza e business continuity, con la capacità di trasferire nello spazio, reinterpretandole, le esigenze infrastrutturali IT e la comunicazione dell’identità stessa dell’azienda.
L’intero Data Center è pensato per le persone che lavorano al suo interno: per questo motivo, gli spazi sono resi riconoscibili grazie all’utilizzo di una forte impronta grafica e cromatica. Anche l’accurato studio dell’illuminazione, così come l’attenzione alla qualità dei materiali utilizzati contribuiscono a rendere vivibili gli spazi di lavoro. Spazi, questi ultimi, progettati con un approccio flessibile, in vista di eventuali sviluppi futuri in alta densità.

In-Site progetta il data center romano di IDS&Unitelm

L’infrastruttura è caratterizzata dalla separazione degli ambienti e dalla creazione di percorsi specifici, realizzati allo scopo di evitare che le attività di manutenzione degli impianti interagiscano con la normale gestione IT del Data Center. Quanto poi alla specifica qualità degli impianti (di trattamento, riscaldamento e raffreddamento dell’aria e dell’acqua, elettrico, idraulico, allarme, antincendio, sicurezza ecc.), si tratta di sistemi di nuova generazione che ottimizzano i costi di gestione e manutenzione, interagendo con gli utenti in maniera precisa, semplice e intuitiva.

Michele Sturniolo, Amministratore delegato di IDS&Unitelm
Il Data Center di Roma rappresenta un investimento importante e risponde a tre richieste particolari: arricchire e migliorare la nostra offerta, dare un ulteriore impulso alle nostre capacità, e mantenere, migliorandola, la nostra cultura del lavoro. Con In-Site abbiamo trovato un interlocutore capace di interpretare al meglio le nostre esigenze e la nostra filosofia aziendale, che pone i servizi digitali a salvaguardia del patrimonio culturale italiano.

Pietro Matteo Foglio, CEO & Founder di In-Site
Siamo lieti di aver lavorato al fianco di una realtà di spessore come IDS&Unitelm. Il loro approccio illuminato e versatile ci ha consentito di esprimere al meglio la nostra visione progettuale, che pone l’uomo e la qualità del suo lavoro al centro del processo tecnologico e che considera il Data Center come uno spazio architettonico capace di comunicare all’esterno l’identità di un’azienda e la sua attenzione al patrimonio dei dati.