Fujitsu potenzia il mobile computing con Lifebook e Stylistic

Fujitsu potenzia il mobile computing con i 2-in-1 Lifebook e Stylistic

Fujitsu amplia la gamma di soluzioni mobile 2-in-1 Lifebook e Stylistic e presenta tre nuovi tablet sviluppati appositamente per l’utenza business.
Il nuovo Lifebook P727 è un tablet e notebook 2-in-1 con schermo che si ripiega a 360°, aumenta le possibilità di scelta per l’utenza Business in dubbio se utilizzare la potenza e la creatività che si possono sviluppare con un notebook e la flessibilità di utilizzo di un tablet in un unico strumento per soddisfare le esigenze del business man dell’era digitale.

Il P727 è un dispositivo convertibile leggero e sottile dotato di uno schermo da 12,5" che, a seconda delle esigenze e dell’utilizzo, è in grado di cambiare da notebook a potente tablet mettendo così la parola fine al dibattito sul tipo di sistema che più conviene portare con sé fuori dall'ufficio: un tablet, un notebook o entrambi. Quattro modalità di lavoro – classico a conchiglia, desktop, tablet e a tenda – offrono libertà di scelta in base alle preferenze individuali in combinazione con le molteplici forme di input previste tra cui touchscreen, penna digitizer e tastiera. Connettività 4G/LTE opzionale e fino a 10 ore di autonomia a batteria rendono Lifebook P727 un dispositivo veramente mobile che permette di lavorare ovunque.

Fujitsu potenzia il mobile computing con Lifebook e Stylistic

Fujitsu introduce anche Lifebook T937. In questo caso lo schermo ruota di 360° in entrambe le direzioni rispetto ad uno snodo centrare. In questo caso parliamo di un Tablet ultrasottile che in soli 1,3 Kg integra uno schermo da 13.3” e l’ultima tecnologia Intel Core di 7a generazione.

Una terza novità è il modello da 12,5" Fujitsu Tablet Stylistic R727, seconda generazione della gamma di dispositivi 2-in-1 Fujitsu Stylistic R che propone un potente tablet PC con tastiera sganciabile. Combinando un notebook completo con la praticità di un tablet, il sistema offre nuovi livelli di performance rivelandosi perfetto per il professionista sempre in movimento.
Con la linea di dispositivi professionali 2-in-1 Fujitsu mette a disposizione dei clienti business degli strumenti innovativi per il digital workplace del futuro. Grazie a questi strumenti la collaborazione e il lavoro in team non è mai stato così semplice e gli utenti hanno la completa libertà di utilizzo a seconda di quello che devono fare e della situazione in cui si trovano.

Marta Fiorentini, Research Manager della società di analisi IDC
I tablet sono in crescita all'interno delle aziende. In una recente indagine IDC,2 i CIO ci hanno detto che nel 2017 intendono prioritizzare gli investimenti a favore di tablet PC mettendoli davanti persino al cloud computing. In termini di importanza nella spesa IT, i CIO considerano oggi i tablet come la priorità più alta dopo i tre elementi infrastrutturali di storage, server e PC notebook. I tablet interessano alle aziende perché garantiscono efficienza, flessibilità ed efficienza del personale. Ecco perché la maggior parte dei CIO considera prioritario investire in dispositivi tablet 2-in-1.

Rüdiger Landto, Head of Client Computing Devices di Fujitsu EMEIA
La digitalizzazione fa nascere nuove richieste da parte delle aziende, e una di esse è il maggior grado di flessibilità e mobilità della forza lavoro oltre che la capacità di implementare efficientemente nuovi processi digitali. Aziende di ogni dimensione devono fornire ai propri dipendenti strumenti di lavoro tanto portatili quanto potenti, e i tablet sono stati un importante obiettivo di investimento per molte realtà. Tuttavia, fornire al personale sia tablet che laptop tradizionali rappresenta una considerevole pressione sul budget. Con le loro funzionalità 2-in-1 avanzate, i nostri nuovi tablet sono sufficientemente potenti e ricchi di funzionalità per agire da dispositivo informatico principale andando addirittura a rimpiazzare i notebook professionali.