MWC, Snom svela i nuovi terminali certificati ISTRA

MWC, Snom svela i nuovi terminali certificati ISTRA

Snom mostrerà all’MWC di Barcellona i nuovi terminali IP recentemente certificati per garantire completa interoperabilità con la piattaforma ISTRA di Centile.
Si tratta di un PBX multi-tenant per Unified Communications basato su cloud per operatori di linea fissa.
Dopo aver superato rigidi test ed esami, i telefoni Snom D305, D315, D345 e D375 hanno completato con successo il programma di interoperabilità ed ora rappresentano per le aziende il portfolio più ampio e completo di telefoni fissi IP con un'estesa gamma di funzioni pienamente compatibili con la piattaforma ISTRA di Centile.

L'integrazione fra Centile e Snom consente ai service provider di offrire agli utenti innovative funzioni UC e FMC, come conferenze a più vie, ruoli manager/segretaria, parcheggio e ripresa delle chiamate, presenza, chat e continuità del servizio voce (VCC) – particolarmente interessante per gli utenti mobili poiché permette di spostarsi e passare le chiamate dal terminale IP di Snom al proprio telefono cellulare senza perdere mai la connessione telefonica. Inoltre, i telefoni fissi di Snom consentono agli utenti di gestire comodamente le chiamate grazie ai tasti BLF, alla visualizzazione dell'immagine del chiamante e alla configurazione delle spie BLF e dei tasti tramite la console di provisioning online.

Mark Wiegleb, Head of Interop & Integration di Snom Technology
La certificazione di questi quattro telefoni IP da ufficio con la piattaforma ISTRA di Centile offre alle imprese massima versatilità e flessibilità nella selezione e nell'installazione degli endpoint che meglio rispondono alle esigenze specifiche dell'azienda. Questi telefoni sono sofisticati, ma allo stesso tempo economicamente vantaggiosi, e supportano altresì un'estesa gamma di funzioni avanzate. I partner di Snom possono ora offrire ai propri clienti la più ampia scelta di telefoni IP dotati di estese funzionalità basati sugli standard del settore.

Bertrand Pourcelot, Direttore Generale di Centile
L'integrazione dei telefoni Snom con la piattaforma ISTRA di Centile permette ai service provider di fornire servizi Unified Communications e FMC di alto livello su dispositivi mobili e IP direttamente dalla rete, senza tralasciare la tecnologia Plug&Play del server di reindirizzamento e il provisioning automatico dei file di configurazione e del firmware. Il vantaggio competitivo che queste due caratteristiche garantiscono al service provider è decisivo per acquisire rapidamente nuove quote di mercato.