iNebula Connect, la soluzione IoT per il manufacturing italiano

iNebula Connect, la soluzione IoT per il manufacturing italiano

Grazie alla piattaforma cloud-based iNebula Connect, iNebula è sempre più protagonista della trasformazione digitale del manufacturing italiano

Gartner stima che entro il 2020 oltre 20 miliardi di oggetti saranno connessi in rete, e osservatori come ABI Research parlano di Internet of Everything, dove ogni aspetto delle nostre vite sarà connesso. Anche in Italia si prevede che la spesa IoT crescerà del 20% anno su anno, e i settori più attivi risultano essere quelli del manifatturiero, dei trasporti e delle utilities.

In questo scenario, iNebula implementa progetti e soluzioni per aziende di medie e grandi dimensioni utili a semplificare l’attuale e futura configurazione dei loro sistemi M2M/IoT, garantendo a system Integrator l’adozione di una piattaforma “as a service” su cui basare le loro proposte verticali.

In particolare, iNebula Connect, sul mercato dal 2015, assicura una piattaforma distribuita e sicura per supportare “smart object”, raccogliere i dati, archiviarli e distribuirli in modo intelligente. Infatti, iNebula Connect consente di realizzare applicativi di alto valore, fare real time analytics, e avere scalabilità “quasi infinita”.

Tanti i progetti targati iNebula. Per un'importante azienda italiana che produce vetrine refrigerate, iNebula ha progettato un sistema IoT raggiunto via cloud su piattaforma iNebula, che raccoglie tutti i dati dalle vetrine stesse, per la gestione del processo di post vendita. Il progetto “Cantiere Smart” consiste invece nella creazione di un sistema IoT in grado di agire nell’ambiente di lavoro “cantiere”, monitorando la posizione e le dotazioni di sicurezza dei vari operatori. Nel 2016, iNebula è stata anche la prima azienda a prendere parte attiva al primo progetto italiano di “The Things Network” targato Milano. Iniziativa partita da Amsterdam, il progetto ha l’obiettivo di creare una rete Open globale dedicata all’Internet of Things. A Milano è stata così implementata un’infrastruttura di smart city basata su iNebula Connect, che, con la partecipazione di aziende private e cittadini, ha consentito di mettere in rete oggetti, applicazioni e dati monitorati da iNebula.

Cesare Valenti, Vice President, Gruppo Itway
Pochi giorni fa si è concluso il kick-off aziendale e le aziende del Gruppo Itway, quali Business-e, iNebula e 4Science hanno tutte presentato visione e obiettivi, che uniti allo scenario del mercato Digitale in Italia, confermano che il nostro gruppo sta investendo nella giusta direzione. “Growing by Innovation” è il nuovo payoff che esprime i punti chiave della nostra strategia ed indica che solo attraverso un continuo rinnovamento sarà possibile supportare le aziende sui progetti IoT e Industria 4.0. A tale scopo, abbiamo messo in rete, a disposizione assolutamente “free” la piattaforma iNebula Connect View https://connectview.inebula.it/ che consente la visualizzazione dei dati dei dispositivi connessi a varie reti fra cui The Things Network, SigFox, Lorriot e altre su richiesta, certi di poter incentivare la cultura del Digitale e dell’Internet of Things. Vogliamo assicurare il massimo dei servizi a tutte le aziende che stanno abbracciando la Digital Transformation, e gli importanti progetti già implementati in ambito Cloud e IoT, confortano tutti i nostri investimenti.