Axitea offre nuove soluzioni di sicurezza informatica per le PMI

Axitea offre nuove soluzioni di sicurezza informatica  per le PMI

Axitea presenta ‘No ai cyber-ricatti e furti’, soluzione di sicurezza informatica completa che integra hardware e servizi per supportare la protezione delle PMI.

Secondo recenti dati offerti da esperti come Norton, Cyber Security Alliance e Kaspersky Lab (indagine B2B International 2016), l'Italia è uno dei paesi più soggetti a cyber-attacchi nella EU, mentre le PMI rappresentano uno dei principali target del cyber-crime in Italia. Stando alla Cyber Security Alliance, per esempio, nel 2015 le varianti malware attive in Italia sono aumentate del 60%, mentre il il 67% dei casi di perdita di dati sono stati denunciati da aziende con meno di 100 dipendenti. Secondo Kaspersky, il costo medio sostenuto dalle PMI per rimediare a una violazione della sicurezza può ammontare a decine di migliaia euro.

Secondo il PwC Crime Survey ’16, inoltre, negli ultimi due anni il 21% delle aziende italiane ha subito frodi economico-finanziarie con perdite elevate, con il 27% che ha dichiarato danni superiori al milione di euro; inoltre, solo il 53% ha attivato un piano di prevenzione, e solo il 40% dispone di personale di primo intervento.

In quest’ottica, Axitea propone una serie di soluzioni innovative volte alla protezione di dati, reti e device. Risultato dell’attività di system integration, la soluzione ‘No ai cyber-ricatti e furti’ integra hardware e servizi per proteggere adeguatamente le PMI, che rappresentano uno dei principali target del cyber-crime in Italia. 

La soluzione targata Axitea comprende il monitoraggio della rete, con protezione anche da ransomware e ATP (Advanced Persistent Threat), aggiornamenti continui, manutenzione programmata, supporto, reportistica, gestione, e infine controllo dei sistemi da remoto attraverso il SOC, dove specialisti operano un monitoraggio continuativo delle infrastrutture e intervengono per mitigare il rischio di infezioni. Il servizio ‘No ai cyber-ricatti’ può essere inoltre integrato con ulteriori soluzioni di antivirus, firewall e business continuity.

Maurizio Tondi, VP Strategy, Axitea
Con il pagamento di un canone mensile, anche le realtà che non dispongono in-house delle risorse o delle competenze informatiche per contrastare un numero di minacce in costante crescita ed evoluzione possono stare tranquille. Le nostre soluzioni sono in grado di rilevare e bloccare gli attacchi per garantire all’azienda massima sicurezza e produttività. Le PMI infatti tendono a perdere una notevole quantità di denaro con tutti i tipi di violazione, poiché sostengono le stesse spese di recupero sia in caso di spionaggio che di attacchi DDoS e phishing. L’anello debole della catena di sicurezza è il singolo utente, sono i suoi comportamenti a rendere più o meno sicuro qualsiasi strumento informativo. Anche le tecnologie più avanzate potranno poco davanti a un comportamento superficiale o imprudente.