Teradata svela le nuove licenze per il cloud ibrido portatile

Teradata svela le nuove licenze per il cloud ibrido portatile

Teradata presenta l'innovativo modello di licensing agile che garantisce la flessibilità e la portabilità della licenza per le implementazioni in cloud ibrido.

Teradata propone per prima una soluzione fortemente orientata alla flessibilità, garantendo semplicità e coerenza alle imprese. In quest'ottica, la nuova soluzione targata Teradata offre anche licenze in abbonamentolivelli semplificati con caratteristiche in bundle.

Con le nuove licenze semplificate e flessibili per i database portabili, quindi, i clienti Teradata hanno la possibilità di espandere e ristrutturare il loro ambiente cloud ibrido, applicando le licenze alle varie opzioni di implementazione in base alle loro esigenze. Questo modello innovativo di software licensing è il primo nel mercato del cloud ibrido a caratterizzarsi per la portabilità, un cambiamento significativo rispetto alle implementazioni cloud bloccate o a quelle on-premise in silos.

Tra le opzioni innovative offerte da Teradata, IntelliCloud è la soluzione sicura di cloud gestito che fornisce software dati e analitico as a service. È ora disponibile con possibilità di implementazione che includono Teradata IntelliFlex, la piattaforma di data warehouse enterprise che Teradata implementa e gestisce nei propri data center, e l’infrastruttura cloud pubblica globale da Amazon Web Services (AWS) e Microsoft Azure.

Le nuove licenze sono disponibili in quattro livelli:

  • Sviluppo: gratuito, per l’implementazione in un ambiente non di produzione, e progettato per i clienti che stanno sviluppando nuove applicazioni.
  • Base: per data warehouse entry-level.
  • Avanzato: supporta carichi di lavoro misti.
  • Enterprise: comprende un insieme più ricco di funzionalità di gestione dei carichi di lavoro, con Teradata Active System Management and Teradata Intelligent Memory.

John Dinning, Executive Vice President e Chief Business Officer, Teradata
Il Database Teradata continua ad essere riconosciuto, in ogni parametro di performance, come la principale soluzione nella gestione dei dati per analytics, e da oggi è anche collegato con la miglior value proposition. Non solo la licenza del database è partabile tra le varie opzioni di cloud ibrido, ma lo sono anche i carichi di lavoro, abilitati da una base di codice comune in tutte le implementazioni. Questa flessibilità è una novità assoluta nel nostro settore e significa che i modelli di dati, le applicazioni e gli sforzi di sviluppo possono essere migrati o trasferiti invariati attraverso qualsiasi ecosistema. Una società può - ad esempio - sviluppare prima la propria soluzione analitica su un sistema Teradata IntelliFlex on-premise e in seguito, portare la soluzione su Teradata IntelliCloud. Questo garantirà alle aziende un maggior numero di opzioni per sviluppare e distribuire il database Teradata, senza doversi preoccupare della scalabilità della soluzione nel caso che il business e le esigenze analitiche crescano.

Jim Curtis, Senior Analyst, Data Platforms and Analytics, 451 Research
Associando le migliori soluzioni di cloud ibrido disponibili con il modello di utilizzo più conveniente, Teradata ha messo a disposizione dei propri clienti una gamma di opzioni che permettono di dare risposte concrete a una capacità di analisi in rapida evoluzione e all'emergere di nuove esigenze e modelli di business. Questo è davvero un esempio di pensiero fast-forward; una situazione win-win per Teradata e per quelle aziende aggressive che prosperano e competono sull’agilità del business.