Asus ProArt PA329Q, matrice 4K e LUT a 14 bit per professionisti

Asus ProArt PA329Q, matrice 4K e LUT a 14 bit per professionisti

Asus ProArt PA329Q è un display progettato per il mondo professionale, una piattaforma da 32” UHD capace di mostrare 1 mld di colori con LUT a 14 bit.
La gamma ProArt di Asus nasce per soddisfare le esigenze di chi lavora a costante contatto con immagini, video e componenti grafici ad elevatissima risoluzione. Ma, ancora più importante del numero di pixel mostrati a schermo, per questa categoria di utenti (fotografi, grafici, progettisti, disegnatori, videomaker), ciò che conta è la fedeltà delle immagini rispetto a un reference di partenza, che sia l’immagine scattata tramite reflex, acquisita tramite scanner fotografico, o un video 4K.
Seguendo questa logica, Asus ha lavorato per sviluppare un dispositivo appetibile sotto il profilo economico, ma in grado di non sfigurare se confrontato con i player di grosso calibro (BARCO, EIZO, NEC).

Alla matrice IPS da 3.840x2.160 pixel, è stato abbinato un trattamento della superficie di tipo antiriflesso, adatto per lavorare al meglio senza eccessive interferenze luminose derivanti da fonti esterne.

Asus ProArt PA329Q, matrice 4K e LUT a 14 bit per professionisti

La maggior parte delle porte USB è facilmente accessibile sul fianco sinistro, in evidenza anche il lettore multiformato.

Il monitor professionale Asus ProArt PA329Q offre una riproduzione accurata dei colori e offre una vasta gamma di colori, 100% Rec.709 e 99,5% Adobe RGB.
L’ampio gamut è possibile grazie all’impiego 3M Quantum Dot Enhancement Film (QDEF) che, in combinazione con il pannello In-Plane Switching, consente di godere di colori intensi e brillanti anche da angolazioni particolarmente pronunciate.
Il sistema è pre-tarato in fabbrica per una maggiore precisione del colore (∆E < 2) e per garantire l’avvio delle attività non appena rimosso il device dalla confezione.

Il filtraggio di disturbi, la diminuzione del flickering e la compensazione delle immagini sono costantemente controllati dalla piattaforma ProArt Calibration Technology, capace di effettuare un tuning in tempo reale, assicurando una grande uniformità colore e un’accuratezza dei colori di livello professionale.
A fronte di un numero di colori visualizzabili di 1.073,7 milioni, il processore interno è in grado di accogliere lo stream video e di interpolarlo a partire da una Look-Up Tablet (LUT) di 14 bit, assicurando maggiore profondità colore e minimizzando possibili artefatti e interferenze cromatiche.

Il meccanismo di rotazione dispone di un'apposita scala graduata per assicurare un facile riposizionamento.

Grazie a ProArt Calibration sono disponibili setup con cinque differenti spazi colore e specifiche opzioni relativamente ai parametri Standard sRGB. È inoltre possibile eseguire calibrazioni altamente granulari, sfruttando un algoritmo compensato della luminosità che riduce lo spostamento dei colori sullo schermo.
Una volta generati i profili desiderati, la piattaforma Asus si occupa di salvarli direttamente all’interno del monitor, senza passare dal PC/MAC, semplificando la gestione del display se connesso a molteplici workstation. Per un processo di calibrazione su misura, Asus ProArt PA329Q è stato reso compatibile con i principali device di misurazione (per esempio X-rite i1 Display Pro e Datacolor Spyder Serie 5).

Sommario