AMD Radeon RX 500, performance in perfetto equilibrio

AMD Radeon RX 500, performance in perfetto equilibrio

 

AMD ha presentato le nuove GPU serie Radeon RX 500, che alimenteranno una nuova linea di schede grafiche con architettura Polaris, pensate per il gaming e la VR.
La serie Radeon RX 500 è stata progettata per andare incontro alle esigenze di chi vuole effettuare un upgrade PC efficace e duraturo, per superare i limiti imposti da un hardware obsoleto.
Tra le nuove funzionalità, figura l’ottimizzazione per le API di basso livello DirectX 12 e Vulkan, resa possibile dalla piattaforma Polaris di seconda generazione e in grado di assicurare il calcolo asincrono, per raggiungere elevate prestazioni di gioco e VR.
Le GPU Radeon RX 500 sono state inoltre ulteriormente raffinate in termini di velocità di clock, ora più elevate, supporto multi-monitor più efficiente e maggiore controllo per ottimizzare l'hardware in modo granulare, in funzione delle necessità.

AMD Radeon RX 500, performance in perfetto equilibrio

L’architettura include inoltre il controller avanzato di framerate Radeon Chill, capace di operare autonomamente in background, per regolare la generazione dei singoli frame in base alle attività del giocatore e ai movimenti del mouse.
Analogamente, Radeon FreeSync 2 consente di minimizzare artefatti dovuti allo scorrimento delle immagini e alla generazione dei fotogrammi, per una esperienza d’uso fluida. Il sistema include il monitoraggio a bassa latenza e la corretta gestione di pixel ad alta luminosità, oltre a un'ampia gamma di colori per visualizzare contenuti HDR con compensazione LFC.
Per lo streaming, la condivisione e la cattura in tempo reale è stato sviluppato Radeon ReLive. L’utente potrà così godere di un gioco regolare e di una registrazione simultanea di alta qualità. Sono supportate registrazioni 4K a 30 e 60 FPS, con codec HEVC e H.264.

AMD Radeon RX 500, performance in perfetto equilibrio

Come da tradizione, le potenzialità della gamma RX 500 saranno comuni a tutti i modelli, ma saranno declinate in funzione della potenza di calcolo della singola GPU, che determinerà inoltre il prezzo di vendita.

Radeon RX 580 con 8 GByte GDDR5 è stata progettata per assicurare un gameplay fluido sino a 1440p e offre prestazioni superiori del 57% rispetto a Radeon R9 380X, offrendo in più il supporto VR, per un prezzo indicativo di 229 USD (199 USD per la versione da 4 GByte).
Radeon RX 570 nasce invece per chi adotta un pannello Full HD 1080p, dispone di 4 GByte di memoria GDDR5, migliora le prestazioni della attuale Radeon R7 370 di 2,3 volte. Il prezzo è di 169 USD.
Radeon RX 560 permette di gestire il gaming HD, anche sino a 1080p, grazie ai 2 GByte di memoria integrata e a capacità di computing superiori del 57% rispetto a Radeon R7 360 (prezzo 99 USD).
Alla base della gamma troviamo Radeon RX 550, l’entry level del gruppo, disponibile nella versione con 2 GByte, al prezzo di 79 USD.