Equinix sbarca a Milano e si rafforza in Europa

Equinix sbarca a Milano e si rafforza in Europa

 

Equinix, azienda focalizzata nei data center e nelle interconnessioni globali, amplia la propria presenza in Europa; sarà attiva a Milano oltre che a Dublino e Stoccolma.
L’annuncio della prossima presenza di Equinix a Milano con un proprio data center è stata l’occasione per fare il punto sull’offerta della società e più in generale per analizzare lo stato dell’arte della digital transformation e del cloud.

Eric Schwartz, presidente EMEA Equinix, ha sottolineato come il mondo intero si stia muovendo molto rapidamente verso la digitalizzazione e l’interconnessione al punto che nel 2020 ci saranno più dispositivi connessi che uomini connessi.
L’information technology ha accompagnato questo passaggio trasformandosi essa stessa da una situazione che la vedeva fissa e divisa in silos alla realtà odierna caratterizzata da integrazione e dinamicità.
La diffusione delle tecnologie digitali e la rapidità del processo stanno costringendo le aziende di tutti i settori a cambiare, perché, come dice Schwartz: “Per competere in un mondo e in un’economia digitali le aziende devono diventare digitali.”

Equinix sbarca a Milano e si rafforza in Europa

La chiave è l’interconnessione fisica e anche tecnica e commerciale. Le imprese vogliono collegare in modo diretto e sicuro dipendenti, partner, clienti e vogliono farlo usando i dispositivi e i canali che preferiscono.
Regis Castagné, Regional Managing Director, Italy France Switzerland di Equinix, ha evidenziato come in Europa l’area di Milano venga dopo solo quelle di Londra e Parigi. 

Equinix sbarca a Milano e si rafforza in Europa

A questo si aggiunga il fatto che il 40% delle aziende italiane utilizzano il cloud computing, una percentuale doppia rispetto alla media europea (19%).
Questo fa capire l’importanza della prossima presenza, a partire da settembre, della società a Milano con tre data center, dei quali quello di Basiglio si contraddistingue per il massimo livello di sicurezza.

Equinix sbarca a Milano e si rafforza in Europa

Da sottolineare inoltre la nascita di Open Hub Med dislocato in Sicilia e di grande importanza come porta di accesso delle comunicazioni con il Sud del mondo visto che l’Italia è il punto di incrocio dei cavi sottomarini che collegano l’Europa con l’India, l’Africa, il medio e il lontano Oriente.

Castagner ha ricordato come Equinix non sia un fornitore di cloud ma un abilitatore, il cui ruolo è facilitare le connessioni per il cloud.

Sommario