Kingston UV500, continua la collaborazione con Marvell

Kingston UV500, continua la collaborazione con Marvell

Kingston celebra il successo della collaborazione da 6 milioni di unità SSD con Marvell e annuncia il rilascio del disco a stato solido UV500 con tecnologia 3D NAND.

Grazie alla collaborazione tra Kingston e Marvell, oltre 6 milioni di unità SSD (Kingston e HyperX) con controllori Marvell sono state spedite in tutto il mondo a partire dal 2015.

Il primo disco a stato solido di Kingston a montare un controller Marvell è stato HyperX Predator PCIe SSD, datato al febbraio 2015. Grazie al Marvell 88SS9293, il drive ha offerto performance di nuova generazione ad aziende e privati. A maggio 2016 Kingston ha invece rilasciato UV400, dotato del controller a quattro canali di 88SS1074.

UV500: una novità targata Kingston e Marvell

Entro la fine dell’anno, Kingston presenterà la serie UV500, il suo primo disco a stato solido con tecnologia 3D NAND, che monta il controller 88SS1074, la nuova soluzione chiavi in mano (FTK) di Marvell. UV500 sarà disponibile nei fattori forma 2.5″, M.2 e mSATA, fornendo così soluzioni pronte a rispondere a qualsiasi esigenza dei consumatori e dei costruttori di sistemi. La soluzione è progettata per il tradizionale utilizzo da parte del singolo privato, ma, allo stesso tempo, grazie alla cifratura 256-bit AES e al TCG Opal 2.0n, è ottima anche per gli utenti aziendali.

Kingston presenta le sue nuove proposte SSD al Flash Memory Summit. Anche Marvell è presente all'evento.

Nigel Alvares, VP del SSD & Enterprise Storage Marketing, Storage Group, Marvell
Siamo molto orgogliosi del successo raggiunto dalla nostra collaborazione con Kingston, e siamo entusiasti di continuarla presentando la nostra prima soluzione FTK sviluppata in-house sul nostro controller 88SS1074. L’UV500 di Kingston offrirà performance 3D NAND all’avanguardia, resistenza, integrità dei dati e affidabilità, grazie all’utilizzo della nostra tecnologia NANDEdge di terza generazione, della più avanzata piattaforma per il controllo di parità a bassa densità (LDPC) e la correzione dell’errore disponibile sul mercato, che è integrata in tutti i nostri nuovi controller SATA, SAS e PCIe.

Tony Hollingsbee, SSD Business Manager, Kingston
Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti insieme al team Marvell, garantendo ai nostri clienti una migliore performance e una maggiore qualità dei prodotti; e, inoltre, abbiamo raggiunto in un breve periodo di tempo il significativo traguardo delle 6 milioni di unità SSD spedite. Contiamo di alimentare la crescita rilasciando una serie di drive di nuova generazione che utilizzano il 3D NAND, per la quale la soluzione chiavi in mano di Marvell. UV500 garantirà performance eccellenti e affidabilità, sia per i consumatori che per i costruttori di sistemi.