Scalabilità e potenza, HP reinventa le workstation serie Z

Scalabilità e potenza, HP reinventa le workstation serie Z

HP aggiorna le potenti workstation serie Z, annunciando tre variante con base hardware robusta, capace di soddisfare le esigenze in ambito VR, machine learning e progettazione.
Le workstation desktop HP Z8, Z6 e Z4 sono caratterizzate da un’estrema potenza, da un livello di sicurezza senza precedenti e da un design innovativo, pensato per supportare i campi in rapida espansione della realtà virtuale, del machine learning e della progettazione avanzata.

Il nuovo portafoglio di sistemi HP comprende il set di funzionalità di sicurezza tra i più completi del settore, che include HP SureStart (il primo BIOS a livello di settore con capacità di correzione automatica e rilevamento delle intrusioni), HP Client Security Suite e altro ancora. Con un livello di sicurezza senza precedenti nella storia delle workstation serie Z di HP, i sistemi di questa generazione assicurano prestazioni estremamente elevate e funzionalità per la protezione della proprietà intellettuale.

Scalabilità e potenza, HP reinventa le workstation serie Z

Gwen Coble, direttore della divisione Workstations, Thin Clients, Retail Solutions and Immersive Computing di HP Inc. per l’area EMEA
La disponibilità di avanzate caratteristiche di sicurezza non è mai stata tanto importante per le workstation. Gli utenti delle workstation creano la proprietà intellettuale più preziosa per un’azienda e HP punta a soddisfare le esigenze di protezione offrendo workstation desktop e mobili tra le più sicure e gestibili al mondo. Il sistema HP Z8, una delle workstation desktop più potenti al mondo, è in grado di assicurare tutta la potenza di elaborazione e la sicurezza richieste dei clienti.

Ogni aspetto delle workstation tower è stato intenzionalmente e accuratamente riprogettato per garantire la potenza, lo stile e l’ispirazione di cui hanno bisogno i professionisti di oggi. L’industrial design è stato completament rinnovato, incorporando tecniche di produzione e materiali avanzati e rappresenta visivamente la potenza dei computerLe nuove workstation sono dotate di porte Thunderbolt 3 (opzionale) e Dual 1 GbE (standard) per supportare i trasferimenti di dati con larghezza di banda elevata richiesti dagli utenti oggi e in futuro, oltre a offrire il supporto di Microsoft Windows 76 per i flussi di lavoro legacy. Ogni sistema offre una struttura frontale modulare con porte USB 3.1 G2 Type C. I modelli Z8 e Z6 supportano doppie CPU e un doppio modulo di rete 10 GbE opzionale per connessioni ad alta velocità ad un costo più vantaggioso rispetto alle attuali workstation HP e senza utilizzare uno slot di espansione PCIe.

Scalabilità e potenza, HP reinventa le workstation serie Z

La workstation HP Z8 G4 assicura una potenza eccezionale per aiutare i professionisti a reinventare la progettazione in qualsiasi campo e offre le capacità necessarie per eseguire le simulazioni più complesse ed elaborare enormi quantità di dati. Gli utenti possono eseguire simulazioni 3D e modificare video 8K in tempo reale fino a un massimo di 56 processi core - e fino a 3 TByte di memoria principale: una capacità tripla rispetto al modello precedente. Certificati per il software più avanzato, come ANSYS o After Effects, questi sistemi consentono agli utenti di realizzare lavori creativi in meno tempo.
La più importante workstation HP è caratterizzata da una struttura interna completamente riprogettata, con innovativi condotti di ventilazione che inviano aria fresca alla seconda CPU, invece di riciclare l’aria calda espulsa dal condotto della prima CPU, e da un design all’avanguardia realizzato da esperti di architettura dei computer.
L’architettura con chassis diviso consente l’accesso posteriore all’ alimentatore da 1700 W con un meccanismo di blocco, 24 DIMM e un totale di 9 slot PCIe (7 slot PCIe a larghezza e altezza intera e 2 slot PCIe “personality” interni), che rendono il sistema adatto per flussi di lavoro specializzati. Il modello HP Z8 Tower offre una larghezza di banda della memoria superiore del 67%, una capacità di calcolo dei core dei processori superiore del 27%, una larghezza di banda di I/O PCIe superiore del 40% e una capacità di alimentazione superiore del 29% rispetto al modello Z840, per i clienti che eseguono i carichi di lavoro più elevati.

La workstation HP Z6 G4 è progettata tenendo presente le esigenze in costante evoluzione degli artisti VFX. Grazie al supporto per le più recenti schede grafiche professionali, 384 GByte di memoria di sistema e doppi slot M.2 per le unità SSD PCIe HP Z Turbo Drive, è possibile ottenere prestazioni ottimali per gli effetti visual e i carichi di lavoro di visualizzazione per le attività di progettazione.
Anche la workstation HP Z6 è un sistema pensato per il futuro, che assicura un’esperienza di progettazione altamente modulare grazie a opzioni come un secondo processore e una soluzione per l’aumento della memoria, che consentono agli utenti di raddoppiare le capacità di elaborazione in modo semplice e rapido. La workstation HP Z6 offre una memoria totale di sistema superiore di 1,5 volte, con una larghezza di banda della memoria superiore del 67%, una capacità di calcolo dei core dei processori superiore del 27% e una larghezza di banda di I/O PCIe superiore del 22% per i clienti che eseguono l’aggiornamento dal modello Z640.

La workstation HP Z4 G4 è il modello di nuova generazione - e completamente riprogettato - della workstation più venduta di HP, con una più vasta gamma di funzionalità standard e opzioni per l’aggiornamento delle prestazioni, finora mai state disponibili in una workstation HP a singolo processore. Gli utenti di un’ampia varietà di settori possono scegliere la configurazione ideale per soddisfare i requisiti di prestazioni desiderate. La straordinaria famiglia di processori Intel Xeon W permette agli utenti di sistemi CAD e di simulazione di ottenere un’eccezionale scalabilità delle prestazioni delle applicazioni, La workstation HP Z4 include inoltre importanti miglioramenti per gli ambienti di lavoro del futuro, con un elegante e moderno design industriale, maniglie ergonomiche sul lato anteriore e posteriore, uno chassis di dimensioni notevolmente inferiori per gli spazi di lavoro ristretti e una nuova opzione con un filtro antipolvere per gli ambienti industriali.
La workstation HP Z4 è una soluzione ideale per le applicazioni embedded, che assicura livelli superiori di larghezza di banda di I/O con doppia connettività di rete 1GbE e doppi slot M.2 per le unità SSD PCIe HP Z Turbo Drive, oltre alla possibilità di eseguire facilmente l’aggiornamento delle porte USB frontali in modo da includere due porte USB 3.1 G2 Type C. La workstation HP Z4 offre una larghezza di banda della memoria superiore dell’11%, una capacità di calcolo dei core dei processori superiore del 25% e una larghezza di banda di I/O PCIe superiore del 13% per i clienti che eseguono l’aggiornamento dal modello Z440.

HP ha inoltre annunciato sette nuovi schermi HP serie Z, progettati per i clienti più esigenti che desiderano esperienze visive straordinarie, con semplici funzionalità di calibrazione e un’affidabilità superiore.
L’elegante schermo curvo HP Z38c garantisce agli utenti un’esperienza assolutamente coinvolgente. Questo schermo offre un’area di lavoro senza interruzioni, priva della cornice centrale presente nelle configurazioni con due monitor, con un pannello curvo con una diagonale di 37,5”, un raggio di 2.300 mm e un ampio formato 21:9. Il modello HP Z38c è uno schermo 4K con una nitidezza eccezionale, una risoluzione di 3.840x1.600 pixel e una densità dei pixel ottimizzata per la visualizzazione delle icone e del testo, in modo da consentire agli utenti di concentrarsi sulle attività creative invece di dedicare tempo eseguendo zoom e panoramiche.
Al modello HP Z38c si aggiungono altri sei nuovi schermi HP serie Z, con diagonali dello schermo da 21,5” a 27”. Come tutti i monitor HP Z, ogni modello include un set di funzionalità progettate in base al feedback ricevuto dai clienti, che consente di ottimizzare il flusso di lavoro per gli utenti finali. Questi schermi praticamente senza bordi si faranno apprezzare per la resa grafica di grande impatto, la calibrazione del colore di fabbrica che assicura una precisione ottimale dei colori e la connettività flessibile per tutti i dispositivi. 

Prezzi e disponibilità del portfolio HP Z
La workstation HP Z8 sarà disponibile nell’area EMEA a ottobre, a partire da 4.500 euro.
La workstation HP Z6 sarà disponibile nell’area EMEA a ottobre, a partire da 2.500 euro.
La workstation HP Z4 sarà disponibile nell’area EMEA a dicembre, a partire da 2.000 euro.
Lo schermo curvo HP Z38c è già disponibile, a partire da 1.450 euro.
Lo schermo HP Z27n G2 sarà disponibile nell’area EMEA a gennaio 2018, a partire da 520 euro.
Lo schermo HP Z24nf G2 è già disponibile, a partire da 268 euro.
Lo schermo HP Z24n G2 sarà disponibile nell’area EMEA a gennaio 2018, a partire da 375 euro.
Lo schermo HP Z24i G2 è già disponibile, a partire da 330 euro.
Lo schermo HP Z23n G2 è già disponibile, a partire da 248 euro.
Lo schermo HP Z22n G2 è già disponibile, a partire da 218 euro.