Riverbed, il futuro del networking nell'era digitale

Riverbed, il futuro del networking nell'era digitale

Riverbed svela i risultati di una nuova ricerca, che discute il futuro del networking nell'era della trasformazione digitale e del cloud.

L'analisi Future of Networking Global Survey 2017 analizza l’impatto delle infrastrutture legacy e delle reti next-gen sull’adozione del cloud e sulla digital transformation. La ricerca ha coinvolto 1.000 decision maker IT di nove paesi.

Quasi tutti i manager intervistati (97%) concordano che le infrastrutture di rete legacy avranno difficoltà a stare al passo della costante domanda di reti cloud e ibride. Al contrario, il 92% afferma che la strategia cloud in atto all’interno delle rispettive aziende raggiungerà il massimo potenziale solo con una rete next-gen, e il 98% sostiene che una rete next-gen sia fondamentale. La survey evidenza anche un attuale gap nell'adozione di tecnologie next-gen, come la SD-WAN (software-defined wide area network). Il 93%, tuttavia, pianifica di migrare alla SD-WAN entro i prossimi quattro anni.

Il 58% afferma di affrontare difficoltà con le reti legate al cloud almeno alcune volte al mese, mentre il 93% subisce un impatto almeno mensilmente. L’85% ritiene serviranno molti anni per raggiungere il completo potenziale della trasformazione digitale. Il 69% degli intervistati ha affermato che le infrastrutture di networking legacy e la mancanza di visibilità sono un ostacolo nel raggiungere il potenziale del cloud. Il 57% riconosce che ottenere l’agilità operativa sia importante per il successo di un’azienda moderna, così come le reti next-gen e le tecnologie che le supportano per raggiungere questo obiettivo. Gli ulteriori fattori che guidano la migrazione verso la tecnologia di networking next-generation sono:

  • 56% – realizzare con successo le iniziative di digital transformation
  • 55% – spostamento strategico verso il cloud e le reti ibride
  • 51% – crescente domanda di mobilità
  • 51% – aumento delle aspettative dei clienti e degli utenti
  • 45% – supporto per dispositivi IoT

Il 98% dei decision maker sostiene che entro i prossimi due anni la tecnologia SD-WAN sarà fondamentale nelle reti next-gen per gestire ambienti cloud e ibridi. Solo il 4% oggi sta già beneficiando della SD-WAN, il 52% pianifica una migrazione entro due anni, il 93% entro quattro.

Gli intervistati vedono un’ampia gamma di benefici dell’SD-WAN, tutti in posizione molto ravvicinata:

  • Incremento delle performance applicative (44%)
  • Automazione di rete e capacità di stabilire priorità alle applicazioni (44%)
  • Connettività unificata sull’intera rete (43%)
  • Visibilità e monitoraggio di rete (42%)
  • Semplicità/facilità di gestione (42%)
  • Aumento della sicurezza di rete (42%)
  • Integrazione con la WAN optimization (40%)
  • Connessione cloud immediata con AWS e Azure (39%)
  • Riduzione dei costi (38%)

Aggiornare le reti legacy e rafforzare il networking next-gen con tecnologie quali la SD-WAN avrà molti effetti positivi per le aziende, in base a quanto affermato dai decision maker: maggiore efficienza grazie a un utilizzo più efficace della banda (48%), incremento della produttività (47%), maggiori opportunità di espansione (46%), aumento dei ritorni (45%), agilità più elevata (44%) e miglioramento delle iniziative digitali (44%).

Jerry M. Kennelly, co-founder e CEO, Riverbed Technology
Questa indagine e i suoi risultati rivelano la forte pressione subita dai decision maker IT per realizzare le proprie strategie cloud, compiere la trasformazione digitale e seguire la velocità dell’innovazione, che rappresenta la norma in un mercato altamente competitivo come quello di oggi. È stato quasi unanime il parere relativo al fatto che per impostare una strategia cloud di successo, le aziende debbano adottare immediatamente soluzioni innovative di networking software-defined per supportarla. Riverbed è impegnata ad assicurare che questa trasformazione raggiunga gli obiettivi preposti e che le organizzazioni siano in grado di ottenere l’agilità operativa necessaria per crescere, grazie all’utilizzo di SD-WAN per il networking cloud.