Dell EMC PowerEdge, l’essenza delle Hyper-Converged Infrastructure

Dell EMC PowerEdge, l’essenza delle Hyper-Converged Infrastructure

I server PowerEdge di 14a generazione mettono a disposizione delle appliance HCI di Dell EMC ulteriori livelli di prestazioni e configurazioni flessibili.
Grazie alla disponibilità delle nuove appliance HCI basate sui nuovi server Dell EMC PowerEdge di 14a generazione, il portafoglio hyper-converged infrastructure (HCI) di Dell EMC può contare su una importante spinta.

L'ultima piattaforma server PowerEdge, progettata e ottimizzata per ambienti HCI, permette ai clienti di ogni dimensione di raggiungere livelli di prestazioni ancora più elevati e certi, al fine di implementare una vasta gamma di applicazioni software mission-critical sulle appliance Dell EMC VxRail e XC Series.

Secondo una ricerca condotta da IDC, il settore HCI costituisce il segmento delle converged infrastructure in più rapida crescita, con un giro d'affari a livello mondiale aumentato del 48,6% anno su anno nel secondo trimestre del 2017, rappresentando quasi il 25% del mercato delle converged infrastructure. La ricerca IDC evidenzia, inoltre, come Dell EMC sia al primo posto in termini di sistemi HCI venduti, con il 29% di tutto il giro d'affari generato dal segmento nel secondo trimestre e con una crescita del fatturato anno su anno pari al 149%. In particolare, le unità Dell EMC VxRail sono tra le appliance HCI in più rapida crescita a livello mondiale, con una diffusione sul mercato che contribuisce a un incremento del fatturato anno su anno superiore al 275%, ovvero oltre 5,7 volte il tasso di crescita del mercato.

Dell EMC combina la semplicità, l’agilità e la scalabilità del proprio portafoglio HCI con la potenza e la flessibilità dei server di nuova generazione progettati e ottimizzati proprio per gli ambienti HCI. Questo si traduce in superiori livelli di prestazioni e affidabilità per soddisfare le necessità dei clienti, proprio ora che le piattaforme HCI stanno entrando nei data center core e vengono utilizzate per una più vasta gamma di applicazioni e workload.

I server Dell EMC PowerEdge di 14a generazione, basati sulla Intel Xeon Processor Scalable Family, integrano al proprio interno 150 requisiti custom per il Software-Defined Storage (SDS), così da risultare particolarmente ottimizzati per le esigenze degli ambienti HCI. Gli accorgimenti presenti comprendono un miglior supporto delle unità SSD nei deployment scale-out, una inizializzazione più veloce con una gestione razionalizzata del data storage, superiori capacità di raffreddamento dei drive per aumentarne l’affidabilità e, in maniera opzionale, interfacce utente comuni su server e piattaforme HCI per le funzionalità di systems management di Dell EMC.

Il nuovo portafoglio delle appliance HCI di Dell EMC mette a disposizione dei clienti un accesso significativamente più rapido ai dati e alle applicazioni, grazie al maggior numero di core, alla più alta frequenza di clock, alla superiore quantità di canali di memoria a più alta frequenza, con una potenza di calcolo fino a 1,7 volte maggiore e con una bandwidth interna fin del 62% più elevata.

Le appliance Dell EMC VxRail sui server PowerEdge di 14a generazione, offrono prestazioni migliori e maggiormente predicibili, potendo contare su un’ampia scelta di opzioni di configurazione, flessibili, in grado di soddisfare qualsiasi casistica di utilizzo e di workload mission-critical in ambienti VMware. I clienti delle appliance VxRail possono contare su:

• Migliori performance per le applicazioni che necessitano delle più alte prestazioni, con IOPS (Input/Output Operations per Second) fino a due volte superiori e tempi di risposta più che dimezzati;
• Prestazioni altamente affidabili con tempi di risposta nove volte più prevedibili e inferiori al millisecondo;
• Estrema versatilità nelle opzioni, per deployment perfettamente dimensionati grazie a una flessibilità configurativa in grado di fornire: maggiori opzioni di processore, nuovi supporti SSD SATA, ulteriori opzioni per la connettività di rete e maggiori espansioni GPU. Il tutto per allinearsi esattamente alle esigenze dei clienti, senza rischiare fenomeni di sovradimnesionamento;
• Supporto NAS software-defined con Dell EMC Isilon SD Edge per deployment di file edge-to-core o in sedi remote che si aggiunge alle funzionalità di VxRail per la replica remota e il cloud storage a oggetti.

Dell EMC XC Series sui server PowerEdge di 14a generazione raggiungono prestazioni superiori e velocità di rete più elevate, grazie anche alle nuove configurazioni NVMe/SSD. Più in particolare, con le nuove appliance Dell EMC XC Series i clienti possono fare affidamento su:

• Maggiori performance per i workload a calcolo intensivo arrivando fino al 50% di core in più per appliance;
• Fino al 93% di capacità di calcolo in più per i workload che hanno nella densità storage la loro necessità primaria;
• Ulteriori casi d’uso in ambienti VDI per esigenze di calcolo complesse, con il 50% di potenza GPU in più.