HP Laserjet Pro MFP M125nw, laser monocromatica tuttofare per l’ufficio

Alla prova dei fatti la Laserjet Pro MFP M125nw si è dimostrata particolarmente versatile e facile da utilizzare. Le prestazioni rilevate sono di circa 21 ppm nella riproduzione di documenti di testo e grafica e di 20 ppm nel caso si scelga di stampare file più pesanti e contenenti grafica bitmap.
In entrambi i casi, però, la prima pagina viene prodotta entro soli 12 secondi, merito del sistema di riscaldamento rapido brevettato da HP, che consente di avere sempre disponibile la stampante, in qualsiasi momento. Anche se si trova in standby, la M125nw può avviare il processo di stampa senza rallentamenti e proporre la prima pagina entro 14 secondi.

Durante l'uso abbiamo apprezzato la limitata rumorosità di questo prodotto multifunzione. I meccanismi di cattura e movimentazione della carta sono particolarmente silenziosi mentre, l'assenza di una ventola di raffreddamento, tipica dei prodotti laser, consente di evitare il caratteristico ronzio di fondo che potrebbe infastidire gli utenti.
La stampante può dunque essere mantenuta entro il raggio d'azione dell'operatore senza disturbare il lavoro del team, in modo analogo a quanto avviene con i dispositivi a getto di inchiostro.

I test effettuati sul comparto scanner e copiatrice hanno messo in evidenza tempi di copia A4 di 14 secondi, mentre per la scansione con driver Twain via USB sono stati necessari 26 secondi, 51 secondi e 163 secondi, rispettivamente per acquisire un documento A4 a 300 DPI, 600 DPI e 1.200 DPI. La qualità delle scansione è più che sufficiente per gli impieghi professionali e adeguata anche nel caso fosse necessario catturare immagini e fotografie.
Per quanto riguarda la stampa, sia lavorando a 600 DPI, sia in modalità FastRes 1200, abbiamo riscontrato una eccellente distribuzione del toner sulla carta. Le aree con colori pieni risultano omogenee e uniformi. Le sfumature di grigio e la realizzazione di gradienti continui sono di buon livello, adeguati per la riproduzione di immagini, grafici, presentazioni e brochure di alta qualità, sia su carta comune, sia su carta spessa o cartoncino. I lievi artefatti geometrici e il dithering riscontrato rientrano nella media dei dispositivi laser e non inficiano la qualità complessiva dei documenti riprodotti.

HP Laserjet Pro MFP M125nw, laser monocromatica tuttofare per l’ufficioUn'ultima nota riguarda i consumabili. La versione che abbiamo ricevuto in prova è distribuita con un toner di partenza CF283A, il medesimo che HP suggerisce come componente sostitutivo per la M125nw. Le prove effettuate durante il periodo di test hanno compreso la stampa di circa 390 pagine, di cui circa 250 di solo testo con copertura al 5%. Nonostante l'esiguo numero di stampe, il toner dello starter kit non è stato in grado di superare le 400 pagine complessive, un valore, a nostro avviso, decisamente troppo basso per un multifunzione professionale per i gruppi di lavoro. Nel caso si necessiti di maggiore autonomia fin da subito sarà indispensabile valutare immediatamente l'acquisto di un toner accessorio 83A, capace, secondo HP di raggiungere le 1.500 pagine.

Punteggio
78
su 100
PRO
Compatta; silenziosa; facile da configurare e installare; buona velocità di stampa; elevata qualità di stampa; funzioni LAN / WLAN / ePrint e Web.
CONTRO
Manca un vero cassetto per la carta; ADF, Duplex e Fax assenti; display frontale poco leggibile in alcuni casi; toner di serie scarso.

Sommario