Buffalo DriveStation DDR, un GByte di cache per prestazioni al top

Buffalo DriveStation DDR, un GByte di cache per prestazioni al top

Tra i dispositivi di storage per singola postazione, la proposta Buffalo si diversifica per performance e dotazione tecnologica. La gamma DriveStation DDR offre un'elevata velocità di accesso ai dati, negli scenari tipici di utilizzo, e una grande capacità, per memorizzare documenti ed eseguire backup periodici.

La famiglia, composta da unità da 2 TByte e 3 TByte, è realizzata a partire da una soluzione magnetica Serial Ata II in formato da 3,5". Lo chassis è perciò di tipo desktop, interamente realizzato in materiale plastico, senza particolari accorgimenti estetici. La struttura può essere posizionata in senso orizzontale o verticalmente, per risparmiare spazio. L'assenza di una ventola interna, nonostante la predisposizione dello chassis sul lato posteriore, consente di adottare la DriveStation DDR in qualsiasi contesto, dato che la rumorosità generale è minima.
L'alimentatore è esterno, mentre la connessione al PC avviene tramite la porta USB 3.0, di tipo micro-USB, lato del device (il cavo è fornito in dotazione).

La vera peculiarità del prodotto non è da ricercarsi nelle finiture o nella dotazione a corredo, ma nella progettazione della board interna. Buffalo ha infatti analizzato il trasferimento tipico di dati da postazioni PC, osservando come la maggior parte dei dati rientra in un range di dimensioni di poche decine di MByte. Lo spostamento di documenti, file generici, fotografie e video di breve durata è infatti molto frequente e soggetto a notevole rallentamento, per via delle differenti dimensioni e della variabilità della sorgente dati.
Per ovviare a questo inconveniente e per accelerare le operazioni di tutti i giorni, gli ingegneri Buffalo hanno scelto di accoppiare, a un convenzionale drive meccanico, una cache nettamente superiore alla media. La DriveStation DDR incorpora infatti 1 GByte di memoria DDR3, che serve da buffer intermedio tra PC e Host e consente di accelerare le operazioni di copia, lettura e spostamento.
Questa RAM dinamica permette di massimizzare le alte prestazioni offerte dal bus USB 3.0 e di ridurre al minimo latenze e tempi di gestione dei file.

Buffalo DriveStation DDR, un GByte di cache per prestazioni al top

La dotazione software è completa e include l'applicativo Eco Manager, per gestire lo stato di alimentazione del device, Backup Utility, per avviare procedure automatizzate di copia dei dati e RamDisk, per sfruttare la memoria principale di sistema come un piccolo, ma veloce, disco fisso temporaneo.
Buffalo include inoltre il pacchetto TurboPC EX, per incrementare e ottimizzare ulteriormente le prestazioni generali, e Secure Lock, per la protezione e la cifratura dei dati immagazzinati.


La connessione e il funzionamento della DriveStation DDR non richiedono alcuna competenza specifica. Il drive è immediatamente operativo e può funzionare con sistemi PC e MAC, con porte USB standard 2.0 e 3.0, anche se, naturalmente, può dare il massimo solo connessa ai più recenti canali a 5 Gbps.

Alla prova dei fatti, il drive si dimostra particolarmente silenzioso, senza vibrazioni indotte o fruscii dovuti all'accesso del disco interno. Le temperature d'esercizio sono sempre entro range accettabili, con valori di circa 46°C quando il sistema è sotto stress continuo.

Come prevedibile, lavorando con file di varie dimensioni e rimanendo al di sotto della massima dimensione della cache, le performance sono di tutto rispetto. Spostando archivi da 50 MByte a 500 MByte, si raggiungono medie in lettura di 243 MB/s e 321 MB/s in scrittura, mentre lavorando con blocchi da 1 GByte le prestazioni scendono solo lievemente. Superando questa soglia, trasferendo file da 2 GByte e 4 GByte, le performance si riducono a 164 MB/s in lettura e 172 MB/s. In questo caso, il vantaggio della cache viene meno, dato che il singolo file eccede la dimensione della RAM a disposizione. Nel complesso, comunque, le prestazioni sono di livello paragonabile a quello di altri drive USB 3.0.
Effettuando letture e scritture tramite script da e verso un disco SSD con transfer rate da 550 MB/s abbiamo potuto osservare il potenziale della DriveStation DDR in contesti reali. Spostamenti e letture possono essere eseguiti con velocità sino a circa 150 MB/s, un risultato non particolarmente esaltante ma adeguato alla categoria del drive.

Buffalo DriveStation DDR, un GByte di cache per prestazioni al top

Nel complesso, possiamo confermare le buone doti del dispositivo. La disponibilità della cache rende senza dubbio più veloci le operazioni sui file di dimensioni medio/piccole, così come rende più reattivo il drive quando si selezionano o si cancellando grandi quantità di file. Operando con documenti di grandi dimensioni le peculiarità del buffer interno non sono avvertibili, ma le performance rimangono comunque nelle media per questo tipo di apparati.
Se dunque state cercando una soluzione che possa coniugare velocità prossime a quelle degli SSD, ma capacità tipiche dei drive magnetici, Buffalo DriveStation DDR può essere una possibile soluzione.

Peccato per il prezzo, decisamente troppo alto rispetto alla capacità offerta e alle offerte proposte da alcuni competitor. L'unità da 2 TByte in prova costa ben 209,90 Euro, mentre il modello da 3 TByte, 259,00 Euro. Anche considerando uno street price aggiornato di 150-160 Euro(Amazon.it), il dispositivo risulta il 60% - 70% più caro della concorrenza (ovviamente sprovvista di cache DDR), a parità di capacità e formato.

Punteggio
64
su 100
PRO
Elevate performance con file di piccole e medie dimensioni; buona reattività; bundle software completo; silenzioso.
CONTRO
Performance nella media con file di grandi dimensioni; prezzo elevato.

Caratteristiche generali
Produttore Buffalo Technology
Modello Drive Station DDR (HD-GD2.0U3-EU)
Sito web http://www.buffalo-technology.it/it/
Prezzo (IVA inclusa) HD-GD2.0U3-EU - 2TB - Euro 209,90 / HD-GD3.0U3-EU - 3TB - Euro 259,90
Dimensioni 45 x 202 x 126 mm
Peso 1 Kg
Caratteristiche tecniche
Numero drive bay / capacità 1 / 2 TByte
Tipo drive 3,5" - SATA2
Livelli RAID supportati no
RAM / RAM max. cache 1 GByte DDR3 / non espandibile
Numero / tipo interfacce di rete 1x micro-USB 3.0
Altre interfacce no
Backup

Backup Utility / Apple TimeMachine

Bundle software Eco Manager / RamDisk / TurboPC EX / Secure Lock
Consumo energetico

Modalità operativa: 18 W (max)

Sommario