Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

La gamma Home Energy Monitor di Sitecom include apparati che consentono di tenere traccia dei consumi elettrici dei carichi collegati, unità che possono essere connesse tra loro, per una gestione facilitata e il monitoraggio centralizzato. La piattaforma nasce dalla collaborazione tra NET2GRID e Sitecom, che si è occupata di realizzare un pacchetto semplice da configurare e usare, adatto per impieghi domestici e per le piccole realtà professionali.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Il bundle di partenza è lo starter kit WLE-1000, che include lo SmartBridge e due SmartPlug, da abbinare ad altrettanti carichi elettrici. Le unità devono essere sincronizzate con la centrale Ethernet e possono essere affiancate da ulteriori Plug intelligenti, disponibili nel WLE-1100 Extension Pack.
Questa infrastruttura dialoga attraverso una serie di antenne digitali, sfruttando segnali a bassa potenza, basati sullo standard IEEE 802.15.4 a 969 MHz, per reti wireless personal area networks (WPAN) dedicate. Ciò permette di abilitare la comunicazione tra i differenti SmartPlug e la centrale SmartBridge. Ciascun Plug dispone di una presa di tipo Schuko integrata di tipo passante e, una volta connesso alla rete di casa può essere sincronizzato senza complesse procedure.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Una volta stabilita la connessione con il collettore principale, a suo volta connesso alla rete di casa tramite porte Ethernet (e alimentato via USB), i singoli SmartPlug potranno essere rilevati tramite un comune browser Internet, tramite Mac e PC. In questo modo è possibile inviare comandi diretti, effettuare l'upgrade del firmware e rilevare i dispositivi della rete ZigBee. Per sfruttare al meglio gli Home Energy Monitor è indispensabile munirsi dell'App gratuita EnergyInsight, disponibile per iOS e Android, ma non per Windows Phone.


Per attivare il kit Sitecom è sufficiente seguire le chiare istruzioni riportate sul manuale a corredo. Per poter abilitare il funzionamento dei plug intelligenti non occorre alcuna predisposizione della rete elettrica, ma è sufficiente connettere lo SmartBridge direttamente alla LAN di casa. In aggiunta, il dispositivo deve essere alimentato e connesso a uno Smart Meter, se disponibile, per controllare i consumi in modo centralizzato.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Lo SmartBridge non richiede configurazione e, dopo aver ricevuto un IP dinamico tramite il router di casa, è pronto per funzionare. Per la prima connessione dei diversi plug è necessario collegarli, senza carico, a una presa elettrica in prossimità dello SmartBridge. Il pulsante di sincronia posto su queste prese intelligenti consente di avviare la procedura di aggregazione alla rete, che dialogherà in modo sicuro, grazie alla cifratura AES a 128 bit.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Durante le nostre prove siamo stati in grado di aggregare le unità in test, anche se per alcuni modelli è stato necessario ripetere la procedura di allineamento diverse volte. Una volta che il LED di stato delle prese è di colore verde, potremo staccarle dalla presa e dislocarle per casa, laddove sia presente un carico da gestire, il forno, la lavatrice, la lavastoviglie, la TV o, più semplicemente, della lampade. Grazie alla possibilità di programmare accensione e spegnimento, risulterà facile gestire l'avvio di un dispositivo e l'arresto di un altro, oppure far accendere e spegnere le luci secondo le nostre preferenze.
I dispositivi possono essere monitorati per brevi periodi di tempo, per campionare e archiviare i consumi medi, in aggiunta, ciascun carico può essere associato a un'icona specifica, da abbinare al codice dello SmartPlug adottato.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Fin qui le possibilità offerte dall'App gratuita. Se desiderate maggiore controllo, con una spesa di 3 Euro al mese è possibile abilitare EnergyInsight per l'archiviazione permanente dei dati, in modo da poter facilmente osservare l'andamento dei consumi settimana per settimana, mese per mese.
Non solo, tutte le funzioni offerta per l'accesso domestico (gratis di serie), possono essere effettuate da remoto, per poter pilotare e monitorare i carichi via smartphone o tablet, da qualsiasi parte del mondo.
Sitecom offre un mese di abbonamento premium incluso, una volta scaduto il periodo di prova è possibile rinnovare su base mensile, annuale (30,00 Euro) o biennale (50,00 Euro).
La versione gratuita offre già una discreta quantità di funzioni, anche se durante l'uso, in alcune schermate, la visualizzazione di finestre pubblicitarie che invitano a sottoscrivere un abbonamento può infastidire.
Considerando il prezzo dello starter kit e del pacchetto aggiuntivo (149,99 Euro cadauno), sarebbe stato piacevole usufruire di un primo anno gratis, in modo da poter sfruttare appieno la piattaforma Sitecom per un periodo più lungo.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

In generale la buona ergonomia d'uso e la facilità di installazione rendono questi apparati indicati per qualsiasi situazione domestica e anche per i piccoli uffici.
Durante le nostre prove, effettuate tramite un tablet iPad Retina HD abbiamo dovuto constatare come l'applicazione sia stata concepita solo per smartphone e venga visualizzata sullo schermo del tablet con fattore di ingrandimento 2x. L'interfaccia, facile da usare, non è perciò particolarmente ottimizzata per tablet. Non solo, in alcuni casi, la ricerca di nuovi SmartPlug ha mandato in blocco l'App, obbligandoci a spegnere completamente il dispositivo. Il problema non è tuttavia di natura permanente e non pregiudica il funzionamento della rete di monitoraggio Sitecom.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Nel complesso, rispetto ad altre prese intelligenti, il kit Home Energy appare completo, espandibile e relativamente facile da gestire e controllare. Peccato per il costo iniziale e per il prezzo di mantenimento annuale, nel caso si scelga di optare per un abbonamento premium.

Punteggio

68
su 100
PRO
Facile da installare; funzioni complete; possibilità di espandere la rete SmartPlug; controllabile in via remota (su abbonamento).
CONTRO
Interfaccia App non ottimizzata per tablet; sporadici blocchi durante il rilevamento dei Plug; procedura iniziale ripetitiva e non sempre rapida; apparati e abbonamento sensibilmente cari.

Caratteristiche generali
Produttore Sitecom
Modello Home Energy Monitor – Starter Kit – WLE-1000 / Extension Kit – WLE-1100
Sito web http://www.sitecom.com
Prezzo (IVA inclusa) Starter Kit – WLE-1000: Euro 149,99 - WLE-1100: Euro 149,99 
Caratteristiche tecniche
Piattaforma Comunicazione wireless ZigBee HA
Link comunicazione 114 dB
Cifratura AES 128 bit
Connettività SmartPlug: Schuko - SmartBridge: LAN / USB Host / SmartMeter
Compatibilità iOS 4.3 o superiore / Android 2.2 o superiore
Browser IE 9.0 / FireForx 3.0 / Chrome 7.0 / Safari 4.0 / Opera 10.0

Sommario