HP Officejet Pro 6830, il tuttofare per il piccolo ufficio

HP Officejet Pro 6830, il tuttofare per il piccolo ufficio

La stampante multifunzione HP Officejet Pro 6830 rientra tra i dispositivi compatti destinati agli uffici di piccole dimensioni, agli studi professionali e agli ambienti Soho. A un'architettura a getto di inchiostro termico, HP affianca un motore di stampa capace di raggiungere le 18 ppm in modalità monocromatica e le 10 ppm a colori. Il sistema in quadricromia permette di riprodurre grafici, immagini, brochure e pagine web in modo accurato, grazie all'elevata risoluzione di 600x1.200 DPI.

Pur trattandosi di una inkjet, la 6830 deve confrontarsi con le laser colore economiche che affollano il mercato e si propone come alleata per il contenimento dei costi e la gestione documentale, anche in mobilità e da remoto.
HP ha infatti dotato il multifunzione di 1 GByte di RAM, una quantità decisamente elevata se pensiamo al mondo a getto di inchiostro, una capacità carta di 225 pagine in entrata e 60 in uscita e il supporto HP PCL 3.
La dotazione consente di utilizzare la stampante per la stampa in una rete wired o wireless, grazie alla presenza di adattatori Ethernet e Wi-Fi b/g/n. Oltre al fax a colori, la 6830 può incrementare la produttività grazie a un modulo ADF A4 da 35 fogli e uno scanner piano con risoluzione fino a 1.200 DPI.

HP Officejet Pro 6830, il tuttofare per il piccolo ufficio

Questo modello si distingue per il buon rapporto prezzo/caratteristiche e per l'elevata quantità di funzionalità, che consentono di trasformarla in un vero e proprio centro di stampa, copia e scansione per gli uffici con meno di 5 – 8 persone. L'HP Officejet Pro 6830 non teme infatti i pesanti carichi di lavoro multi-utente e viene suggerita per un carico massimo di 800 pagine al mese, 150 scansioni/mese e vanta un ciclo di produttività mensile di 15.000 pagine.
La stampa e la scansione possono essere gestiti in remoto e in modalità wireless per i mobile workers spesso fuori ufficio e per chi predilige l'utilizzo di soluzioni quali smartphone e tablet, invece dei convenzionali laptop e desktop.
Per i collaboratori e gli ospiti è possibile abilitare la stampa diretta senza la necessità di aggregarsi alla rete locale, massimizzando prestazioni e sicurezza dei dati, mentre con ePrint è garantita la stampa remota dei documenti, attraverso il portale sicuro HP. Non solo, tramite l'All-in-One Printer Remote è possibile gestire scansione e l'intera manutenzione del prodotto anche quando siamo in viaggio.


L'HP Officejet Pro 6830 vanta un corpo relativamente compatto, con misure di 461,85x387,65x224 mm e un peso di 8 Kg. Grazie a una soglia di rumore tipica di 6,4 B(A), può trovare posto su qualsiasi scrivania dell'ufficio, senza infastidire troppo i dipendenti più prossimi. In ottica di operatività continua, la stampante è predisposta per avviare automaticamente differenti soglie di risparmio energetico, passando dai 25 W massimi a 4,9 W in fase di idle, scendendo a 1,35 W quando inattiva (per esempio in stato di attesa fax).

HP Officejet Pro 6830, il tuttofare per il piccolo ufficio

L'accesso alle funzioni è semplificato da un display da 2,65" di tipo touch, magari un po' troppo piccolo rispetto al dispositivo ma sufficiente per impostare ogni parametro riguardante la copia, la scansione verso differenti destinazione, la stampa. La gestione del fax passa da una tastiera numerica virtuale, non molto grande e perciò difficilmente utilizzabile in alcune condizioni. La schermata principale consente di abilitare velocemente tutti i meccanismi di comunicazione web e wireless, di selezionare l'intervento del fax sulla linea telefonica e consente di dare un rapido sguardo al livello degli inchiostri in qualsiasi istante.

HP Officejet Pro 6830, il tuttofare per il piccolo ufficio

Nell'uso quotidiano si apprezza la disponibilità di una porta USB frontale, utile per le stampe di fotografie e la scansione nei formati PDF, JPG e TIFF. La ridotta quantità di formati supportati è in parte compensata dalla possibilità di stampare da device wireless in modo diretto e tramite web.
Per quanto riguarda la scansione risulta particolarmente utile l'unità ADF da 35 pagine, mentre segnaliamo l'assenza di un blocco in grado di tenere sollevato il coperchio dello scanner durante il posizionamento degli originali sul piano in vetro.
Sul fronte carta, in aggiunta, potrebbe risultare limitante, soprattutto per i gruppi di lavoro, il cassetto di alimentazione carta da 225 pagine non ulteriormente espandibile.
Lato software, il pannello di controllo incluso nei driver, pur se un po' scarno, consente di accedere a tutte le funzioni, per avviare stampe personalizzate, scansioni di documenti e per gestire fax ed effettuare la manutenzione.


I test che abbiamo condotto ci hanno permesso di rilevare velocità di stampa monocromatica di 13,6 ppm in modalità standard e di 15,3 ppm in bozza, adottando modelli di solo testo con copertura del 5%. La prima pagina viene prodotta entro i 9 – 13 secondi.
Lavorando a colori si scende a 6,74 ppm, mentre in duplex monocromatico si raggiungono le 7,06 ppm. Parliamo di valori di buon livello, soprattutto per la stampa B/N, usata prevalentemente nei contesti professionali e negli uffici. Il meccanismo duplex incorporato permette di risparmiare pagine e di ridurre il volume dei documenti più complessi.

Per quanto riguarda le attività di copia è bene precisare che il tipo di carta inserita nel vano e segnalata alla stampante (comune, spessa, fotografica), influisce notevolmente sui tempi di riproduzione degli originale e sui passaggi di asciugatura.
Su carta comune sono necessari 14 secondi per la copia B/N e 27 per quella a colori, tempi che salgono a 44 secondi e 111 secondi lavorando su carta spessa.
La copia multipagina monocromatica tramite ADF ha evidenziato velocità di 5,22 ppm, più che sufficiente per automatizzare la duplicazione di documenti senza l'ausilio dell'utente.
Le attività di scansione verso PC, tramite interfaccia USB, sono possibili adottando l'apposito software. In questo caso abbiamo riscontrato tempi compresi tra i 18 secondi e i 29 secondi per la scansione di documenti a 200 DPI e 600 DPI, rispettivamente.

Tra i difetti riscontrati in questo modello, l'elevata frequenza di intervento delle procedure automatiche di pulitura e taratura delle testine. Dopo la prima accensione, la stampante richiede tempi variabili tra i 20 secondi e 1 minuto circa per effettuare attività interne. Anche tra un processo e l'altro è possibile riscontrare questo fenomeno, con ritardi di stampa massimi di 5 - 7 secondi.
Se da un lato questa scelta privilegia la qualità continua e la massima uniformità dei risultati, dall'altro può rallentare le normali operazioni di stampa.

HP Officejet Pro 6830, il tuttofare per il piccolo ufficio

La scansione in formato PDF tramite pannello di controllo, utilizzando una chiavetta USB connessa direttamente alla 6830, permette di lavorare senza l'uso del PC. Tuttavia l'acquisizione e conversione PDF su pendrive di 10 pagine a colori ha richiesto un tempo di 6 minuti e 40 secondi, per una velocità media di appena 1,5 ppm. In questo contesto la stampante non brilla particolarmente e, in aggiunta, è bene sottolineare che quando il dispositivo è impegnato in questo tipo di operazioni, tutte le altre attività vengono sospese.

La capacità di stampa delle taniche di serie si è dimostrata molto alta. Abbiamo infatti totalizzato 288 pagine durante le nostre prove, sia a colori, sia monocromatiche, considerando circa 10 fotografie a pagina piena. A fronte di un simile lavoro le cartucce mostrano ancora livelli stimati del 30% circa. Si tratta di un buon risultato, soprattutto considerando che abbiamo utilizzato cartucce il primo setup, spesso poco durature, e in rapporto alla disponibilità di taniche XL per grandi volumi.

Sul fronte qualità, la 6830, pur incorporando un motore in quadricromia si è difesa molto bene anche per la stampa di grafici, brochure e persino fotografie. Alla massima risoluzione, su carta spessa o fotografica, si raggiungono risultati degni di nota, con dithering minimi e colori brillanti. Stampando invece fotografie in modalità normale, i segni delle singole passate della testina risultano un po' troppo evidenti.
Nel complesso la nuova multifunzione HP può essere adottata per la maggior parte degli impieghi senza particolari limiti in termini di qualità, formati e grammature supportate.

Punteggio
71
su 100
PRO
Buona velocità generale; display sensibile e di facile interpretazione; duplex; LAN e WLAN; buona velocità di scansione su PC; elevata qualità di stampa.
CONTRO
Frequenti processi di allineamento e taratura; coperchio scanner senza blocco; pannello software scarno; tastierina fax piccola; scansione PDF - USB host lenta.

Caratteristiche generali
Produttore HP
Modello Officejet Pro 6830
Sito web  www.hp.com
Prezzo (IVA inclusa) € 159,00
Dimensioni 461,85 x 387,65 x 224 mm
Peso  8 Kg
Caratteristiche tecniche
Tecnologia Getto termico d'inchiostro HP
Numero colori Quadricromia
Memoria standard/massima 1 GByte / n.d.
Linguaggi HP PCL 3 GUI, HP PCL 3 Enhanced
Risoluzione massima 600x1.200 DPI
Velocità di stampa b/n dichiarata (mod. normale)  18 ppm (ISO)
Velocità di stampa colori dichiarata (mod. normale)  10 ppm (ISO)
Capacità alimentatore/cassetto carta  225 (cassetto) / n.d.
Interfacce  USB 2.0 / USB 2.0 host /  Ethernet Gbit / Wireless N / Fax RJ-11
Carico mensile max (pp/mese)  200 / 800 (Duty Cycle 15.000 ppm)
Capacità cartucce/toner (con copertura al 5%)   n.d.
Consumabili  Cartuccia nero HP 934 (Euro 14,99 I.I.) / Cartuccia ciano/magenta/giallo HP 935 (Euro 10,99 I.I. cadauna) / Cartuccia nero ad alta capacità HP 934XL (Euro 25,99 I.I.) / Cartuccia originale inchiostro ciano/magenta/giallo ad alta capacità HP 935XL (Euro 15,99 I.I. cadauna)
Accessori opzionali  n.d.
Funzionalità aggiuntive Scanner / copiatrice duplex / fax / HP ePrint / Apple AirPrint
Tipo scanner / sensore / formato max A superficie piana con ADF / CIS / A4
Risoluzione scanner / profondità colore 1200 DPI / 24 bit
Velocità di scansione dichiarata fino a 5 ppm b/n e 2,8 ppm a colori (200 PPI)
Consumo energetico Massimo 25 W / 4,9 W (attiva) / 0,33 W (spegnimento manuale) / 1,35 W (inattiva)

Sommario