Cherry KC 1000 SC, tastiera professionale con lettore smart card

L’unicità della KC 1000 SC è costituita dalla disponibilità di un lettore a scorrimento meccanico per la lettura di tutte le tessere smart card conformi ISO 7816. Il sistema è compatibile con il protocollo di connessione USB CCID (chip card interface device) e supporta il livello 1 di autorizzazione EMV 2000.
La soluzione permette l’autenticazione presso sistemi informatici locali, per ambienti quali, enti di assicurazione, banche e sportelli pubblici, ma anche l’accesso a servizi online che richiedono un secure login, come per esempio la lettura e il download di referti medici e per altri servizi accessibili tramite la Carta Regionale.

Per le prove abbiamo adottato una piattaforma Windows 7 Professional x64, considerando l’ampia diffusione del sistema in ambienti pubblici e l’esaustivo supporto software offerto da enti terzi, come la Regione o le banche.

Curiosamente, l’installazione del lettore smart card non avviene al momento del collegamento della tastiera al PC, via USB, ma solamente quando viene inserita la prima tessera che si desidera leggere.

Cherry KC 1000 SC, tastiera professionale con lettore smart card

La procedura dovrebbe essere facilitata dalla disponibilità di driver generici disponibili tramite Windows Update e da un pacchetto dedicato scaricabile dal sito Cherry. Tuttavia, il sistema stenta a riconoscere la periferica ed è necessario forzare il download manuale tramite gli update di sistema per ottenere un riconoscimento del device come “smart card Usbccid Microsoft (WUDF)”.

Cherry KC 1000 SC, tastiera professionale con lettore smart card

In questo senso, il software offerto dal produttore non è stato di particolare supporto per il riconoscimento iniziale ma si è dimostrato utile per la configurazione del lettore. La suite incorpora infatti firmware updater, per controllare lo stato di aggiornamento della tastiera, oltre a un tool di diagnostica capace di individuare lo stato di attività del lettore e di interpretare le funzioni della tessera inserita.

Cherry KC 1000 SC, tastiera professionale con lettore smart card

Durante le nostre prove abbiamo verificato la validità del lettore, che si è dimostrato in grado di leggere carte di credito e debito con chip, oltre alla Carta Regionale dei Servizi. Trattandosi di un lettore universale, il funzionamento con CRS Manager e CRS Software, sviluppati dalla Regione Lombardia, non ha comportato particolari problemi.

Cherry KC 1000 SC, tastiera professionale con lettore smart card

Nel complesso, salvo qualche piccola difficoltà nel setup iniziale, la tastiera Cherry KC 1000 SC si è dimostrata particolarmente valida, grazie alla robustezza del telaio e alle buone finiture. Il lettore integrato è sicuramente un plus per tutti quegli uffici, principalmente nella PA, nei circuiti bancari e ospedalieri, dove è necessario eseguire un’autenticazione sicura ai sistemi informativi.

Punteggio
70
su 100
PRO
Smart Card reader incorporato; robusta e ben rifinita; silenziosa e confortevole; cavo USB lungo; software compatibile con le maggiori distribuzioni OS.
CONTRO
Software a corredo non in italiano; qualche piccola difficoltà in fase di setup.

Sommario