DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

DATA4, azienda francese specializzata nella costruzione e nella gestione di data center iper connessi ad alta sicurezza, inaugura il Campus Digitale di Cornaredo, alle porte di Milano.
L’Italia è tra i Paesi più importanti per la società e la scelta di investire nel nuovo data center sottolinea la volontà di portare avanti la strategica collaborazione lungo l’asse italo-francese.
L’inaugurazione del Campus sottintende un investimento complessivo già effettuato di 100 milioni di Euro e un impegno di altri 150 milioni previsti in futuro. La struttura si sviluppa oggi su una superficie totale di 10 ettari, 6.800 mq di sale IT per tre data center attivi con una capacità di 10 MW di potenza.

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

L’obiettivo di questa architettura è quello di offrire un modello di Campus Digitale ultra-sicuro e iper-connesso, un Digital Hub che rappresenta un’eco-sistema che dà accesso ai principali operatori di telecomunicazioni, Internet Exchange, fornitori di Cloud, ISP, SDN, SaaS grazie ai 300 percorsi di dark fiber per connettere i suoi clienti alle reti metropolitane, nazionali ed internazionali.

Il campus di DATA4 dispone delle Certificazioni ISO 9001 (qualità), IS0 27001 (sicurezza), ANSI TIA 942 (Tier), mentre la LEED (DC03 - Leadership in Energy and Environmental Design) sarà disponibile a metà del 2016.
Lo sviluppo futuro dell’area prevede la copertura di 50.000 mq con infrastrutture dedicate all’hosting, 22.000 mq di Sale IT, 10 data center dal design modulare ed eco-responsabile che potranno ospitare 10.000 rack per una potenza espressa di 60 MW.

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

Olivier Micheli, CEO di DATA4
Abbiamo costruito le nostre strutture in un’area del milanese, tra Cornaredo e Settimo Milanese, particolarmente importante perché vicina al MIX, il Milan Internet eXchange, ossia il nodo di interscambio dati strategico in Europa. Milano è un punto cruciale del nostro network per l’ingresso sul mercato Mediterraneo dove abbiamo molti progetti di espansione.

Durante l’inaugurazione si è inoltre parlato di transizione verso una reale economia digitale e dei passaggi fondamentali per mettere in atto la trasformazione digitale attraverso il nostro Sistema Paese.
Ad arricchire l’evento, la partecipazione di Olivier Brochet, Console di Francia a Milano, Olivier Micheli, CEO DATA4 e Francesco Sacco, Docente di Strategia, Università Insubria e SDA Bocconi, componente del Tavolo per l’Innovazione e l’Agenda Digitale del Governo Renzi.
Tra le altre personalità intervenute Elio Catania, Presidente Confindustria Digitale, Paul Benoit, Cofondatore Quarnot computing, Marco Bicocchi Pichi, Presidente Italia Startup, Emanuele Balistreri, CIO Istituto Europeo di Oncologia e Centro Cardiologico Monzino, Mauro Fiorilli, CEO Sopra Steria Italia, Roberto Fonso, CIO Banca Popolare di Milano e l’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lombardia, Mauro Parolini.

Come sottolineato dai relatori, per affrontare questo cambiamento sono necessari nuovi modelli di business e rinnovati processi basati su un’innovazione sempre più evoluta. Questo processo di “digital disruption” segna la fine di una mentalità di approccio al cliente “a silos” in favore di una nuova era basata sui principi fondamentali di trasparenza e sicurezza.
Il ruolo della Trasformazione Digitale è pertanto la chiave per consentire una vera e propria accelerazione della competitività delle imprese basata principalmente su un “ecosistema digitale” ad alte prestazioni e sicuro, e su infrastrutture ultra-connesse.



Per quanto riguarda l’infrastruttura tecnologica, DATA4 ha scelto l’operatore di servizi dati e infrastrutture RETELIT per collegare il suo campus di Cornaredo alle reti metropolitane e nazionali, fino alle porte del Mediterraneo. Il Gruppo continua in questo modo a concretizzare la propria visione di campus digitali caratterizzati da data center iper-sicuri e ultraconnessi. L’economia digitale e Internet sono entrati nella loro terza fase. Dopo l’Internet dei contenuti e l’Internet delle persone, siamo oggi all’Internet degli oggetti. La digitalizzazione del mondo, delle sue imprese e del business genererà una quantità esponenziale dei dati da archiviare e gestire, che a sua volta produrrà ulteriori dati da rendere disponibili in tempo reale agli utenti. Entro il 2017, la società di consulenza Sirmi prevede una grande crescita del mercato Cloud in Italia che raggiungerà quasi 2 miliardi di Euro.

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

Olivier Brochet, Console di Francia a Milano

Pertanto il data center costituisce un vero pilastro dell'economia digitale. Oltre ad essere affidabile, efficiente e ultra sicuro, il data center deve essere ultra-connesso. Da qui lo sviluppo da parte del Gruppo DATA4 del suo Campus digitale, che consente di proteggere i dati e nello stesso tempo di erogarli tempestivamente attraverso una connessione al proprio ecosistema digitale.

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

DATA4 investe nei suoi campus affidando ad importanti operatori la realizzazione di un'infrastruttura di collegamento per connettere i propri siti alle reti metropolitane, nazionali ed internazionali. Dopo la prima fase a Parigi, DATA4 ha scelto RETELIT, operatore italiano, per affrontare la sfida dell’alta capacità e rafforzare l'interconnessione del suo campus di Cornaredo, a soli 7 Km da Milano Via Caldera, all’ecosistema digitale nazionale ed europeo, anche in virtù dei numerosi accordi commerciali internazionali che RETELIT vanta nel mercato wholesale.

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

Il mercato italiano delle telecomunicazioni si sta muovendo verso la banda larga ad alta velocità, al fine di continuare a migliorare l'esperienza digitale del cliente finale. Alla ricerca di maggior sicurezza e prestazioni, le aziende hanno un crescente bisogno di fibra dedicata ad alta capacità. Attraverso un partenariato di lunga durata con RETELIT, DATA4 garantisce ai propri clienti servizi di interconnessione ultrabroadband, di infrastrutture e di dark fiber a costi molto competitivi e un nodo di scambio digitale, dove le aziende saranno in grado di interconnettersi tra loro e accedere facilmente a diversi operatori di telecomunicazioni.



La visione di DATA4 passa da quattro punti di forza principali, primo tra tutti, la qualità dei servizi offerti. Le infrastrutture garantiscono elevati livelli in termini di requisiti operativi per offrire la migliore qualità di servizio, con insediamenti strategici che usufruiscono di alta disponibilità di superficie, adatta alla realizzazione di data center. Le strutture e gli edifici vantano un’architettura totalemente ridondante, che parte dalla progettazione “simmetrica” delle palazzine adibite a data center, un approccio che garantisce una sicurezza ottimale e la massima disponibilità. DATA4 adotta un modello di gestione operativa conforme al più alto livello di certificazioni internazionali, europee e nazionali (ISO, European Code of Conduct, LEED; ANSI TIA 942) che si appoggia su una rete di partner riconosciuti su scala mondiale.

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

Sul fronte sicurezza, il Gruppo offre continuità di servizi delle sue infrastrutture, al fine di proteggere i dati che le vengono affidati. Grazie all'applicazione di dispositivi dalle elevate prestazioni, il Gruppo non ha mai subito, dalla sua fondazione, né interruzioni di servizi né intrusioni. Un team di professionisti garantisce la sicurezza del sito e la manutenzione delle infrastrutture 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all'anno. Non solo, è inoltre assicurato un accesso all'energia sicuro e privilegiato, poiché in prossimità dei grandi centri di distribuzione energetica.
Le struttura DATA4 offrono flessibilità e scalabilità per i clienti che necessitano di realizzare progetti di outsourcing e di adozione del cloud privato o ibrido.

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

La proposition include un portafoglio di soluzioni che rispondono a tutte le esigenze operative, dal rack in colocation all'edificio dedicato su misura, oltre a un potenziale di 120 ettari di riserva fondiaria che consente di accogliere tutti i progetti di outsourcing e di accompagnare le crescenti esigenze dei suoi clienti con un potenziale di 76.000 mq di sale IT e 30.000 racks. L’impianto vanta 160 MW di potenza energetica disponibile e garanzie sul livello del servizio, allineate ad architetture mono o multisito.
DATA4 dispone di un ecosistema neutrale nei confronti degli operatori di telecomunicazioni e dei fornitori di hosting. Ciò consente di usufruire di una connessione diretta e sicura con i principali operatori di telecomunicazioni, ISP, SDN, Internet Exchange, fornitori di cloud pubblico e privato.

DATA4 inaugura il Campus Digitale di Cornaredo

Francesco Sacco, Docente di Strategia, Università Insubria e SDA Bocconi, componente del Tavolo per l’Innovazione e l’Agenda Digitale del Governo Renzi

Considerando i numerosi plus del servizio e delle infrastrutture DATA4, il Gruppo si rivolge al mondo della finanza, per la gestione di flussi di transazioni finanziarie in modo di sicuro e resiliente. Tra gli ambiti operativo anche quello dei Media, grazie alla totale neutralità e all’ampio ecosistema di partner emittenti e operatori. La società applica inoltre elevati livelli riguardanti il livello del servizio (SLA) e assicura un'esperienza ottimale (FR 99,999%, IT 99,999%) I sistemi possono inoltre soddisfare infrastrutture per il commercio elettronico, grazie ad architetture ultramoderne, infrastrutture interamente ridondanti e alla presenza on-site di esperti altamente qualificati, incaricati della loro manutenzione, garantiscono la massima protezione dei dati affidati dall'internauta.
Naturalmente l’intero datacenter nasce per soddisfare le necessità del mondo cloud e consente l’accesso diretto ad oltre 80 operatori e vanta insediamenti europei, "made in France ", che certificano la qualità delle infrastrutture nonché la loro vicinanza con gli utenti finali.
Non ultimo il comparto Sanità, grazie alle certificazioni ISO e “Code of Conduct”, che confermano la qualità delle architetture e delle procedure operative, all’ambiente ultrasicuro per l'hosting di dati in rapida crescita in grado di sostenere l'evoluzione del Big Data e alla riservatezza resa possibile dall'architettura unica delle Sale IT che minimizza al massimo gli interventi di manutenzione all'interno dell'area Cliente.

Sommario