Le novità VMware per un data center più efficiente

Le novità VMware per un data center più efficiente

VMware annuncia a VMworld 2017 tante novità in ambito software e prodotti data center, tra cui le nuove versioni di Integrated OpenStack e vRealize Network Insight.

VMware Integrated OpenStack fornisce ai clienti una soluzione veloce ed efficiente per i cloud OpenStack sull’infrastruttura Software-Defined Data Center (SDDC), tipicamente senza bisogno di professional service. Il nuovo Integrated OpenStack 4 supporterà l’ultima versione di OpenStack – Ocata – consentendo di sfruttare al meglio i miglioramenti in termini di performance e scalabilità e il migliorato support per i container.

Le nuove funzionalità includono:

  • Miglioramenti che consentono alle aziende di far girare applicazioni in container insieme ad  applicazioni tradizionali in produzione su OpenStack
  • L’integrazione con vRealize Automation integration, che consentirà agli utenti OpenStack di usare le policy Automation-based di vRealize e di utilizzare i componenti OpenStack con vRealize Automation blueprints
  • Migliorata scalabilità e isolation per i cloud OpenStack attraverso il nuovo supporto multi-vCenter.

VMware vRealize Network Insight 3.5 - vRealize Network Insight offre operation intelligenti per il software-defined networking e per la sicurezza su cloud virtuali, fisici e multipli, con micro-segmentazione che può essere scalata fino a migliaia di macchine virtuali alla volta, visibilità a 360 gradi, e operation VMware NSX. Il nuovo Insight 3.5 fornirà una migliorata visibilità dell’infrastruttura di rete e di sicurezza, consentendo ai clienti un più facile monitoraggio dei deployment NSX. Inoltre, aiuterà a rispondere alla compliance PCI (Payment Card Industry).

Le caratteristiche chiave includono:

  • La dashboard NSX Edge Health e l’integrazione NSX Internet Protocol Flow Information Export (IPFIX), per consentire ai clienti NSX di salvaguardare l’accesso agli analitycs per i flussi SDDC su cui hanno un impatto le regole di firewall NSX  
  • Supporto per Brocade MLX, Check Point Firewall e HPE OneView, per una visibilità completa dell’infrastruttura di rete e di sicurezza virtuale e fisica 
  • La dashboard di compliance PCI per NSX Distributed Firewall (DFW), che aiuterà i clienti in settori verticali come i servizi finanziari, l’Health Care e la Pubblica Amministrazione a rendere compliant la propria infrastruttura NSX.

Il nuovo VMware vSAN - Il nuovo kit VMware HCI Acceleration offre agli ambienti distribuiti un’infrastruttura enterprise conveniente con una gestione comune e familiare dal data center. La nuova soluzione garantisce risparmio in ambienti storage enterprise con un’architettura unica vSphere-native che può essere implementata su un’ampia gamma di piattaforme hardware certificate dai VMware vSAN ReadyLabs.

La soluzione include licenze standard VMware vSphere e VMware vSAN. Le licenze supportano vSAN ReadyNodes single-socket, e sono disponibili da Dell, Fujitsu, Lenovo, NEC e Supermicro.

VMware vSphere Scale-Out Edition per Big Data e workload HPC - vSphere Scale-Out Edition è una novità della linea vSphere destinata ai Big Data e ai workload High-Performance Computing (HPC). Include le caratteristiche e le funzioni più utili per Big Data e workload HPC, come quelli forniti dall’hypervisor core vSphere e vSphere Distributed Switch. Questa nuova versione permette di cambiare e fornire rapidamente nuovi nodi.

Virtualizzando questi workload con vSphere Scale-Out, i clienti potranno trarre vantaggio da:

  • Ottimizzazione delle risorse. I test di VMware sui workload di Big Data mostrano che i cluster virtualizzati Spark possono superare le performance dei cluster fisici del 10%
  • Creazione semplificata dei nodi. Aggiungere più capacità a un cluster Big Data può essere fatto clonando nuove macchine virtuali e dando loro un’identità. I cluster possono essere scalati all’occorrenza
  • Flessibilità della rete. Sistemi ampiamente distribuiti come molti cluster Big Data richiedono la gestione di molti nodi utilizzando un punto di controllo centrale comune per tutta la rete: vSphere offre questa possibilità con il Distributed Switch.

Mware Validated Designs 4.1 - VMware Validated Designs 4.1 offre una nuova architettura data center per deployment ridotti in una singola Regione. Offre anche un software aggiornato bill of materials (BOM) con supporto per vSphere 6.5 U1, vSAN 6.6.1, NSX 6.3.3, sia su architetture consolidate che nuove per implementare le ultime versioni di software VMware con un’interoperabilità completamente validata.

Rajiv Ramaswami, chief operating officer, Products and Cloud Services, di VMware
Le aziende sono focalizzate sulla digital transformation per offrire nuove esperienze attraverso applicazioni e servizi. VMware aiuta i propri clienti a modernizzare l’infrastruttura IT e i servizi applicativi con la velocità, la sicurezza e l’agilità che consente loro di guidare la trasformazione. Queste nuove soluzioni e questi nuovi prodotti supporteranno l’innovazione e la crescita ottimizzando al tempo stesso il total cost of ownership.