Qualcomm, tante novità verso l'arrivo del 5G

Qualcomm, tante novità verso l'arrivo del 5G

Qualcomm presenta una serie di risultati di rilievo e soluzioni innovative verso l'introduzione del 5G, in occasione del 4G/5G Summit in corso a Hong Kong.

Tante novità in casa Qualcomm verso l’introduzione del 5G. Prima di tutto, Qualcomm Incorporated ha annunciato che la sua sussidiaria Qualcomm Technologies Inc., ha raggiunto la velocità di connessione dati 5G su un chipset modem 5G per dispositivi mobili. Il chipset modem 5G Qualcomm Snapdragon X50 opera nello spettro radio a onde millimetriche della frequenza di 28 GHz assicurando velocità gigabit e connessione dati. Inoltre, Qualcomm Technologies ha presentato in anteprima il suo primo design di riferimento 5G per smartphone, sviluppato per ottimizzare la tecnologia 5G tenendo conto delle restrizioni di potenza e design tipici degli smartphone.

Inoltre, Qualcomm Technologies presenta nuove soluzioni che vanno ad integrare l’offerta RF front-end (RFFE) studiata per offrire un supporto a 360 gradi per tutti i dispositivi operanti sullo spettro dei 600 MHz. Queste nuove soluzioni sono state sviluppate per consentire agli OEM di realizzare velocemente dispositivi mobili in grado di supportare le nuove implementazioni della banda 71 , una banda a bassa frequenza a 600 MHz. Questo spettro fornisce maggiore capacità alle reti degli operatori mobili oltre ad assicurare una maggiore copertura sia all’esterno che indoor. La soluzione sviluppata da Qualcomm Technologies consentirà ad una vasta gamma di dispositivi, tra cui smartphone e prodotti IoT, di accedere a questo spettro senza aggiungere alcuna complessità allo sviluppo e alla produzione dei dispositivi stessi.

Qualcomm presenta anche una nuova piattaforma mobile, Qualcomm Snapdragon 636, sviluppata per assicurare importanti miglioramenti in termini di prestazioni dei dispositivi oltre ad incrementare le funzionalità di gioco e la tecnologia display rispetto alla versione precedente Snapdragon 630.

Non mancano anche le nuove collaborazioni. Verizon, Qualcomm e Novatel Wireless, infatti, annunciano un nuovo piano congiunto per accelerare i trial e l’implementazione commerciale su larga scala della tecnologia 5G NR mmWave. Le aziende saranno impegnate per il raggiungimento di una specifica mobile e fissa comune e compatibile con gli standard 3GPP per le bande di spettro a 28 GHz e 39 GHz mmWave.