Kaspersky Total Security 2018 protegge i dati e la privacy

Kaspersky Total Security 2018 protegge i dati e la privacy

Si parla con sempre maggiore insistenza di attacchi ad aziende e privati; Kaspersky Total Security è uno strumento evoluto che si prende cura dei device e dei nostri dati.
Se, infatti, le realtà professionali più strutturate possono contare su un dipartimento IT, su figure come i CISO (Chief Information Security Officer) e su apparati di rete dedicati alla sicurezza, lo stesso non accade quando si parla di microimprese, piccoli professionisti e per i privati. In questa logica, con cadenza annuale, i principali vendor attivi nel settore della security si occupano di rendere disponibili suite di protezione su misura.

All’offerta base, che include il solo antivirus e un numero di device gestiti minimo, si affiancano solitamente pacchetti decisamente più appetibili, i cosiddetti software di sicurezza multi-device. Il concetto non è di per sé nuovo ed è stato abbracciato ormai da quasi tutti i produttori di suite per la security. La volontà è quella di proteggere l’intero processo di fruizione dei servizi Web, così come i dati degli utenti, polverizzati su più device.

Kaspersky Total Security 2018 protegge i dati e la privacy

Kaspersky Total Security protegge così la vita digitale degli utenti, offrendo funzionalità complete a partire da 59,99 Euro per un device, per uno anno, sino a 99,99 Euro per cinque device, sempre per 365 giorni.
Diversamente dalle versioni più economiche (vedi Kaspersky Anti-Virus a 29,99 Euro), questa versione comprende la protezione per reti e ambienti di lavoro misti: PC, MAC e mobile.
A questo si affiancano funzionalità di protezione della privacy e di controllo delle attività bancarie, come Safe Money, componente da tempo incluso nelle suite Kaspersky e particolarmente efficace.
In un’epoca di grande incertezza circa possibili attacchi e malware, l’azienda propone funzionalità VPN (Kaspersky Secure Connection), e altre pensate per creare copie di backup di foto, musica e file con cifratura dei dati su PC.

Kaspersky Total Security 2018 protegge i dati e la privacy

Per aiutare, invece, i genitori nelle attività di filtraggio e controllo di ciò che i ragazzi possono o non possono fare sul Web, sono proposti specifici blocchi e filtri per siti e social network, oltre a Safe Kids, una sorta di tutor che aiuta i bambini a esplorare e apprendere nel mondo digitale. Sarà dunque possibile personalizzare la navigazione specificando limiti di tempo per ciascun dispositivo, limitando il tipo di applicazioni consentite ai bambini e prevenendo l’accesso a pagine con contenuti per adulti, linguaggio osceno o informazioni relative a droga e altro.

Le funzioni evolute di Kaspersky Total Security 2018 includono inoltre un pratico tool, che certamente farà la felicità di molti utenti, oggi sommersi da una montagna di password da ricordare per l’accesso ai differenti servizi online. Password Manager consente infatti di memorizzare le parole chiave che usiamo più frequentemente, il tutto in modo condiviso tra device desktop e mobile.

Sommario