QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

Con il rilascio del QTS 4.3.4 Beta, QNAP amplia le potenzialità degli storage di rete a listino (parliamo delle versioni ARM selezionate), inclusa la variante TS-231P2 che abbiamo potuto provare proprio con questa specifica release.

QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

Di fatto, l’aggiornamento (che richiede circa 10 – 15 minuti), riduce i requisiti minimi imposti per abilitare la funzionalità snapshot, sino a solo 1 GByte di RAM; a questo si aggiunge la nuova componente “Storage & Snapshots Manager”.

QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

 

Clicca per ingrandire

La disponibilità di una infrastruttura in grado di operare rapidamente lo snapshot del NAS consente anche alle piccole realtà professionali di proteggersi in modo efficace, anche in caso di attacco malware e ransomware.
Grazie all’attenta progettazione del sistema operativo e al supporto attivo degli Annapurna Labs, il meccanismo alla base del sistema di istantanee è capace di lavorare efficacemente su ext4, risultando particolarmente efficiente.

QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

Le funzionalità di snapshot disponibili sono oggi particolarmente complete, si spazia dai sistemi di Block-based iSCSI LUN per thick provisioning e thin provisioning, a meccanismi File-based iSCSI LUN. È inoltre possibile abilitare snapshot a livello di volume o con una cartella condivisa per le istantanee.

QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

 

Clicca per ingrandire

Tutte queste funzioni sono accessibili tramite lo Storage & Snapshots Manager, mentre le istanze generate sono ora facilmente recuperabili tramite File Station.

Grazie al supporto di istantanee basate su blocco è possibile registrare e salvare lo stato dell’intero file system e dei relativi metadati esternamente al file system stesso. In questo caso, se il NAS dovesse guastarsi o subire un danneggiamento a causa di virus o malware, le snapshot precedentemente preparate risulteranno intatte, assicurando a utenti e amministratori una facile ripristino.
La praticità del sistema QNAP è data dalla possibilità di archiviare e ripristinare svariate versioni a livello di file, cartella e persino dell’intero volume logico. Il NAS in prova è capace di allocare sino a 64 istantanee per volume o LUN (fino a 256 in totale).

Sommario