QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

Oltre alle funzionalità snapshot e replica, il nuovo QTS release 4.3.4 Beta si propone con una interfaccia ulteriormente ottimizzata, veloce e immediata da usare. Merito del continuo lavoro del reparto R&D e del costante dialogo instaurato dall’azienda con gli utenti e l’ampia community.

QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

Clicca per ingrandire

Tra le peculiarità di rilievo del firmware la gestione di sistemi RAID 50 e 60, un miglioramento che naturalmente si traduce in un vantaggio per gli array particolarmente estesi, anche oltre i 10 drive. Questo tipo di architettura aggrega i vantaggi del RAID 5/6 in termini di sicurezza, con le superiori performance RAID 10, il tutto abbinando logiche di gestione intelligenti e il supporto SSD, per raggiungere elevati throughput.

QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

Clicca per ingrandire

A questo si affianca il supporto Intelligent Qtier 2.0 con auto-tiering; si tratta di una funzionalità che può essere abilitata in qualsiasi momento e permette di gestire l’allocazione dei dati su più livelli. La distribuzione dei carichi di storage permette di raggiungere elevate velocità di scambio e picchi di burst I/O indicati per i settori professionali più esigenti.
QNAP ha inoltre lavorato per accrescere le funzionalità delle App integrate nel NAS. Tra queste “File Station”, capace ora di supportare l'accesso diretto tramite USB ai dispositivi mobili. In questo modo risulta più facile scaricare eventuali contenuti per un rapido backup, per la sincronia o la condivisione di foto e video, per esempio.

QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

Clicca per ingrandire

Sempre per un controllo diretto del flusso dei dati, QNAP offre inoltre il convertitore testuale OCR, capace di estrarre il testo scritto dalle immagini archiviate. La ricerca full-text risulta poi notevolmente accelerata tramite Qsirch, ora ulteriormente potenziato.

La sincronizzazione efficiente cross-device e l’organizzazione dei file sono invece resi possibili tramite Qsync e Qfiling, rispettivamente. Con simili strumenti, il NAS si trasforma da “semplice” storage sicuro per i dati, in un sistema polifunzionale capace di accelerare il lavoro dei team e delle aziende, potenziando i flussi di lavoro, la gestione dei file e offrendo un reale valore aggiunto.

QNAP TS-231P2, il NAS piccolo ma potente con supporto snapshot

Clicca per ingrandire

Non di meno, per consentire un uso diretto del NAS (tramite HDMI e HD Station o Linux Station) come postazione PC, ma anche per velocizzare la gestione delle immagini e delle Virtual Machine (GPU Passthrough con Virtualization Station), QNAP offre il supporto per GPU discrete, integrabili nello chassis dei NAS selezionati.

Sommario