Palo Alto Networks, come affrontare la trasformazione digitale

Palo Alto Networks, come affrontare la trasformazione digitale

Janet Matsuda, SVP Product marketing di Palo Alto Networks, trova inutile opporsi al cambiamento. Importante per le aziende riuscire a gestirlo in modo efficace.

Il termine “trasformazione digitale” è un po’ vago, ma molto accurato nel descrivere il grado di cambiamento che le aziende stanno affrontando. Tutti facciamo acquisti, operazioni bancarie e comunichiamo con amici e parenti avvalendoci di applicazioni digitali.

Per rimanere al passo con i tempi, aziende, governi e fornitori di servizi hanno dovuto adottare questa trasformazione nel modo in cui interagiscono con clienti, cittadini e dipendenti.
Nelle mie conversazioni sulla sicurezza con i clienti c’è un’idea comune che si ripresenta costantemente come la più importante (e spesso la più difficile) di questa trasformazione e non è la scelta di un determinato vendor o l’adozione di una nuova tecnologia, ma il cambiamento stesso e cioè far sì che le persone pensino diversamente e modifichino il loro modo di lavorare.

L’innovatore e imprenditore Salim Ismail ha dichiarato che se si cerca di fare qualcosa di rivoluzionario, il sistema immunitario dell’organizzazione ti attaccherà perché è stata pensata in un certo modo e, una volta creata, modificare processi o approcci è una vera sfida. Ma la rivoluzione è già qui. E a mano a mano che applicazioni e dati migrano sul cloud, i confini dei team IT scompaiono, i silos all’interno dei quali erano abituati a lavorare spariscono e ‘chiudere i buchi’ diventa più importante che mai.

Come fare?
- Confrontarsi con altre realtà nella stessa situazione: per molte imprese comprendere che i problemi legati alla migrazione al cloud sono comuni a tutti può essere molto utile e condividere idee e best practice in modo regolare può sicuramente aiutare

- Dedicare più tempo alla formazione sul cloud: c’è l’esigenza di cambiare il modo in cui i team IT vedono il cloud. Investire in questo ambito li prepara ad affrontare nel modo giusto qualunque progetto e conoscere le best practice legate allo sviluppo, implementazione e protezione delle applicazioni cloud è un ottimo inizio.

- Unire i player principali in un’unica squadra: indipendentemente dal termine utilizzato in ogni azienda, è evidente che un team unificato con obiettivi chiari e responsabilità ben definite rende il viaggio della trasformazione molto più facile.

Nonostante la resistenza al cambiamento è inevitabile, le aziende che riusciranno a gestirlo in modo efficace saranno quelle che ne usciranno vincenti.