SAP Digital Leaders Crossroad, l’innovazione digitale

SAP Digital Leaders Crossroad, l’innovazione digitale

L’11 aprile si terrà a Milano il primo dei tre eventi SAP - IDC nell’ambito di Digital Leaders Crossroad; si parlerà di innovazione digitale nelle aziende italiane.
Entro la fine del 2018, il 40% delle grandi aziende di tutto il mondo disporrà di un team completo e strutturato dedicato all’innovazione digitale. Lo rivela una survey globale condotta da IDC. Quello dell’approccio organizzativo all’innovazione è uno degli aspetti più urgenti che i responsabili d’azienda si trovano ad affrontare e sarà il tema del primo di una serie di eventi promossi in Italia da SAP e IDC. L’iniziativa, denominata Digital Leaders Crossroad, è finalizzata a fotografare i le dinamiche in atto e le diverse prospettive con le quali l’innovazione si concretizza nelle aziende italiane.

Centrale in questo progetto è l’indagine esclusiva condotta da IDC in Italia su 600 digital leader di grandi imprese che offrirà numerosi spunti di dialogo nell’arco dei tre incontri, aperti a tutte le figure aziendali coinvolte nei processi di innovazione. Il primo appuntamento, intitolato Bridging the On-demand Economy, si terrà l’11 aprile presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, e rappresenterà un’occasione di confronto sugli strumenti e i metodi per innovare i modelli di business e competere nella nuova "normalità digitale". Fra i partecipanti anche Piergiorgio Odifreddi, matematico, logico e divulgatore scientifico.

Il modello di economia digitale che si sta delineando richiede nuove competenze e processi, e le aziende devono dotarsi di team estesi, guidati da digital leader in grado di affrontare la profondità delle sfide, tracciare nuove strade e connettere quelle esistenti. Proprio per inquadrare il posizionamento delle organizzazioni italiane in merito al tema dell’approccio organizzativo all’innovazione digitale, l’analisi condotta da IDC in Italia evidenzia che:
- oltre la metà delle grandi aziende dispone di un team specializzato sull’innovazione tecnologica (digitale e non); 
- il 10% degli intervistati punta a iniziative che siano “disruptive”, cioè con ricadute significative sul proprio modello di business; il 42% a strategie progressive e graduali di innovazione del modello di business; mentre il restante 48% pianifica interventi mirati e a limitato impatto sul proprio modello di business.

All’appuntamento inaugurale parteciperanno Digital Leader e Senior Manager di importanti realtà italiane, tra cui Mario Carrelli, CIO di iGuzzini, e Virginio Basilico, Global IT Manager di Vibram, che offriranno una testimonianza del proprio percorso di Digital Transformation recentemente intrapreso con SAP.

Carla Masperi, Chief Operating Officer di SAP Italia
L’iniziativa Digital Leaders Crossroads si pone l’obiettivo di identificare le direttrici dell’innovazione nello scenario di business di oggi e di creare occasioni di confronto per manager e decision maker che partecipano al tavolo dell’innovazione digitale. Per non restare indietro non bastano le tecnologie, servono manager capaci di guidare il cambiamento e realizzarlo, servono “digital leader” in grado di dare vita a nuove forme di business e far diventare la propria impresa un’azienda intelligente.

Fabio Rizzotto, associate vice president research and consulting di IDC Italia
Nelle aziende italiane, ruoli esistenti e nuove figure stanno partecipando a disegnare, coordinare e sviluppare iniziative di innovazione. È interessante osservare, come conseguenza della crescente consapevolezza delle sfide che il digitale riserva, l’azionarsi di nuovi meccanismi strategici e operativi, e l’utilizzo di nuovi approcci e strumenti tecnologici. Decisiva sarà anche la capacità di guidare e adattare i processi di trasformazione digitale ai nuovi cambiamenti che già domani ci attendono.

Dopo l’evento dell’11 aprile, Digital Leaders Crossroads arriverà a Roma il 12 giugno con l’appuntamento intitolato Engaging with the Digital Omnipresence dedicato al cambiamento della relazione tra individui, aziende, e istituzioni. L’incontro conclusivo sarà invece incentrato sulle strategie, le figure e i percorsi che stanno rivoluzionando concetti e metodi dell’innovazione digitale, e si terrà a Milano il 20 settembre.