EDR avanzato, Palo Alto Networks acquisirà Secdo

EDR avanzato, Palo Alto Networks acquisirà Secdo

Palo Alto Networks mira alle sofisticate funzionalità EDR dell’azienda israeliana Secdo e ha annunciato di aver raggiunto un accordo per la sua acquisizione.

L’operazione aggiunge sofisticate funzionalità di endpoint detection and response - comprese una modalità unica di raccolta e visualizzazione dei dati - alla soluzione di protezione avanzata degli endpoint Palo Alto Networks Traps e all’Application Framework, per incrementare la loro capacità di rilevare e bloccare rapidamente anche gli attacchi più insidiosi.

L’approccio thread-level alla raccolta e visualizzazione dei dati supera decisamente i tradizionali metodi EDR, che raccolgono solo informazioni generali sugli eventi, mettendo in difficoltà i team operativi di sicurezza impegnati a ricostruire i diversi passaggi di un attacco e distinguere le attività pericolose da quelle normali. Una volta integrati in Traps e nella piattaforma di Palo Alto Networks, questi dati andranno ad alimentare il Logging Service e consentiranno maggiore precisione alle applicazioni eseguite nell’Application Framework di Palo Alto Networks per la visualizzazione, l’individuazione e il blocco dei cyberattacchi.

Mark McLaughlin, chairman e CEO di Palo Alto Networks
I team operativi di sicurezza necessitano un approccio alla protezione endpoint che sia il più avanzato e omogeneo possibile. Integrando le funzionalità EDR di Secdo all’interno della nostra piattaforma, velocizzeremo la nostra capacità di rilevare e prevenire attacchi informatici su cloud, endpoint e reti.

Shai Morag, cofondatore e CEO di Secdo
Siamo soddisfatti di entrare a far parte della squadra di Palo Alto Networks. Abbiamo creato Secdo per incrementare la visibilità e ridurre il tempo di rilevazione e risposta a un alert. Le funzionalità combinate di Secdo e Palo Alto Networks garantiranno ai clienti le capacità necessarie per individuare e contrastare i cyberattacchi in modo rapido e accurato.

L’acquisizione verrà completata durante il terzo trimestre fiscale di Palo Alto Networks, ed è soggetta alla soddisfazione delle condizioni standard di chiusura. I termini dell’acquisizione non sono stati divulgati.