AMD EPYC debutta nella lineup di supercomputer Cray

AMD EPYC debutta nella lineup di supercomputer Cray

Il produttore di supercomputer Cray ha annunciato di aver aggiunto i processori AMD EPYC alla propria linea di prodotti Cray CS500.
La scelta è dettata dalla continua richiesta di piattaforme HPC ad alte prestazioni. I nuovi cluster CS500 potranno dunque contare su unità EPYC 7000 per offrire potenza di calcolo ed elevata densità per gli ambienti più esigenti.
Con questa piattaforma è possibile gestire una vasta gamma di carichi di lavoro HPC, il tutto senza la necessità di riprogrammare o ricompilare le applicazioni x86 dei clienti.

Steve Conway, vicepresidente senior della ricerca presso Hyperion Research
La decisione di Cray di offrire i processori AMD EPYC nella linea di prodotti Cray CS500 espande le sue opportunità di mercato, offrendo agli acquirenti una nuova importante scelta. I processori AMD EPYC sono espressamente progettati per fornire prestazioni altamente scalabili, energeticamente efficienti e convenienti in cluster di grandi e medie dimensioni.

I sistemi Cray CS500 con processori AMD EPYC sono inoltre dotati dell'ambiente di programmazione software Cray, dotato di librerie ad hoc per le nuove CPU.

Fred Kohout, senior vice president dei prodotti e chief marketing officer di Cray
La nostra decisione di offrire processori AMD EPYC nella nostra linea di prodotti CS500 è emblematica dell'impegno di Cray nei confronti della comunità e della volontà di offrire una linea completa di sistemi ad alta densità con un ambiente di programmazione ottimizzato.

Scott Aylor, vicepresidente e direttore generale, datacenter e soluzioni embedded, AMD
La leadership di Cray nel supercalcolo è ben nota e AMD è entusiasta di lavorare con loro sul sistema cluster CS500. Cray è il primo fornitore di sistemi ad offrire un ambiente di programmazione ottimizzato per i processori AMD EYPC, il che rappresenta un netto vantaggio. La combinazione dei processori AMD EPYC con l'esperienza di supercalcolo di Cray apre nuove opportunità di crescita per entrambe le aziende.

I sistemi cluster Cray CS500 con processori AMD EPYC 7000 forniscono quattro nodi dual-socket in uno chassis 2U, ciascun nodo supporta due slot PCIe Gen3 x 16 (capacità di rete da 200 Gb) e opzioni HDD / SSD. I processori AMD EPYC 7000 supportano fino a 32 core e otto canali di memoria DDR4 per Socket. La linea CS500 includerà anche uno chassis 2U con un nodo per configurazioni di memoria di grandi dimensioni.