Equinix supporta Google Cloud Partner Interconnect

Equinix supporta Google Cloud Partner Interconnect

Si amplia la partnership tra Equinix e Google; è ora supportato Cloud Partner Interconnect, che incrementa le possibilità di collaborazione per le aziende.
Azienda del settore delle interconnessioni globali e dei data center, Equinix annuncia il supporto a Google Cloud Partner Interconnect un nuovo servizio di Google Cloud che consente ai clienti di connettersi a Google Cloud Platform da qualsiasi luogo tramite i propri partner.
L’ampliamento della collaborazione, che si basa sulla partnership di Equinix con Google per offrire l’accesso a Google Cloud Platform tramite Google Cloud Interconnect (GCI) dal 2014, include connettività geograficamente completa ai servizi di accesso al cloud più recenti di Google con il throughput più rapido a Google Cloud Platform.

Brian Lillie, Chief Product Officer, Equinix
Fornendo l'accesso ai servizi cloud Dedicated Interconnect e Partner Interconnect di Google ed espandendo queste offerte in più mercati in tutto il mondo, stiamo aiutando le aziende a sfruttare la rete di Google e ad accelerare le loro strategie di cloud ibrido a livello globale. Con maggiori opzioni di connettività e una maggiore accessibilità a Google Cloud, Equinix offre ai clienti la possibilità di fare le loro scelte per soddisfare le esigenze di interconnessione e creare facilmente il cloud che desiderano.

Partner Interconnect è un nuovo prodotto della famiglia Google Cloud Interconnect. Aumenta l’opportunità per i clienti di implementare Google Cloud Platform abilitando la connettività tramite i canali partner, tra cui Equinix Cloud Exchange Fabric (ECX Fabric), una piattaforma on-demand che consente ai clienti Equinix di connettersi a qualsiasi altro cliente da qualsiasi location Equinix. Questo espande le opportunità di mercato per i clienti che cercano una connettività diretta a Google Cloud Platform, poiché ECX Fabric offrirà connettività remota alle location Equinix a livello globale. Oltre a sfruttare un modello di utilizzo on-demand, le aziende che implementano Partner Interconnect saranno anche in grado di scegliere tra una varietà di velocità di interfaccia sub-rate, da 50 Mbps a 10 Gbps.

John Veizades, Product Manager, Google Cloud
Partner Interconnect offre ai clienti di Google Cloud ancora più opzioni di connettività per gli ambienti ibridi. Insieme a Equinix, stiamo rendendo più semplice per i clienti estendere la loro infrastruttura on-premise a Google Cloud Platform.”

Lo scorso settembre, Google ha annunciato Dedicated Interconnect, che offre connettività a velocità più elevata e a costi inferiori rispetto alla VPN ed è la soluzione migliore per connettere i data center on-premise con il cloud.

Elementi principali
Equinix è uno dei primi partner a offrire l’accesso diretto e on-demand ai servizi Google Cloud su scala globale, con molte implementazioni Google in tutto il mondo. Ciò include implementazioni nei data center Equinix IBX nelle Americhe (Atlanta, Chicago, Dallas, Los Angeles, New York, San Paolo, Silicon Valley, Seattle, Toronto, Washington, DC), EMEA (Amsterdam, Francoforte, Londra, Monaco, Stoccolma) e in APAC (Hong Kong, Osaka, Singapore, Sydney, Tokyo).

La portata globale di Equinix, che attualmente copre 200 data center IBX in 52 mercati, consente ai provider di servizi cloud, come Google, di espandere la copertura della piattaforma e offrire connettività sicura ai clienti aziendali in tutto il mondo le cui applicazioni richiedono architetture ibride/multicloud flessibili.
Sfruttare la connettività privata e diretta a Google Cloud Platform è l’ideale per i clienti aziendali che desiderano trarre vantaggio dal portfolio completo di soluzioni basate su cloud di Google, con il controllo e la prevedibilità di una connessione dedicata. Per i clienti con set di dati di grandi dimensioni, questa collaborazione offre anche accesso a storage scalabile, incluso Google Cloud Storage.