IoT Analytics, la nuova piattaforma AWS per l'analisi IoT

IoT Analytics, la nuova piattaforma AWS per l'analisi IoT

Amazon Web Services presenta un nuovo servizio che permette di eseguire analisi sui dati IoT, di ottenere informazioni utili e di prendere le decisioni migliori. Amazon Web Services (AWS) annuncia la disponibilità di AWS IoT Analytics, un servizio completamente gestito che semplifica l'esecuzione di analisi sofisticate su enormi volumi di dati IoT senza doversi preoccupare di tutti i costi e della complessità normalmente necessari per creare la propria piattaforma di analisi IoT.
Grazie ad AWS IoT Analytics, i clienti non devono preoccuparsi di tutti i costi e la complessità normalmente necessari per creare la propria piattaforma di analisi IoT.

Dirk Didascalou, VP, IoT, AWS
AWS IoT Analytics è il modo più semplice per eseguire analisi sui dati IoT. Ora i clienti possono agire sui grandi volumi di dati IoT generati dai dispositivi connessi con potenti funzionalità di analisi che vanno da semplici query a modelli di apprendimento automatico sofisticati specificamente progettati per l'IoT. Poiché la scala delle applicazioni IoT continua a crescere a un ritmo rapido, AWS IoT Analytics è progettata per fornire i migliori strumenti per i nostri clienti per estrarre i loro dati grezzi, ottenendo intuizioni che portano a azioni intelligenti.

I dati IoT sono altamente non strutturati, il che rende difficile effettuare analisi con strumenti analitici e di business intelligence tradizionali progettati per elaborare dati strutturati. I dati IoT provengono da dispositivi che registrano spesso processi piuttosto rumorosi (come temperatura, movimento o rumori) e di conseguenza i dati di questi dispositivi possono spesso presentare lacune significative, false letture e messaggi danneggiati che devono essere ripuliti prima dell'analisi. Inoltre, i dati IoT spesso sono significativi solo nel contesto di altri dati da fonti esterne.

Ad esempio, per determinare quando irrigare le colture, i sistemi di irrigazione dei vigneti spesso arricchiscono i dati dei sensori di umidità con i dati sulle precipitazioni nel vigneto, il che permette loro di fare un uso più efficiente dell'acqua massimizzando al contempo la resa del raccolto.