Trend Micro e F5, insieme per fronteggiare le minacce

Trend Micro e F5, insieme per fronteggiare le minacce

Trend Micro annuncia una partnership con F5 Networks per la fornitura di una soluzione olistica capace di fronteggiare le minacce complesse.
La partnership consentirà l'analisi e il controllo completi del traffico crittografato, a partire dai canali Command & Control (C&C), fino al rilevamento degli APT (Advanced Persistent Threat):

• Intercettazione e analisi del traffico SSL in uscita, tramite la combinazione di SSL Orchestrator di F5 Networks (SSLO) e di Trend Micro Deep Discovery Inspector (DDI). Tutti i flussi in uscita vengono crittografati (accesso a siti compromessi, recupero di malware, connessione a un server C&C etc.), il che rende complessa la loro analisi. SSLO decrittografa poi il traffico SSL e lo trasferisce a Trend Micro Deep Discovery Inspector per l'analisi e la notifica di azioni sospette. Inoltre, l'interoperabilità tra Trend Micro Deep Discovery Inspector e SSLO, consente a quest'ultimo di essere riconfigurato automaticamente per bloccare gli URL identificati come dannosi; 

• Scansione dei file, tramite la combinazione delle soluzioni Big IP di F5 Networks e di Trend Micro Deep Discovery Analizer (DDAn). Big IP (Load Balancer) invia a Trend Micro Deep Discovery Analizer i file in transito, per un'analisi del contenuto dinamico in sandbox, ad esempio un documento caricato su un'applicazione Web o trasmesso tramite un'API. Qualsiasi contenuto dannoso (un file, una macro o un URL contenuto in un file) viene bloccato da Deep Discovery Analizer, proteggendo il server di destinazione da qualsiasi infezione.

Trend Micro e F5 Networks condividono la stessa visione futura dei DevOps e continueranno a sviluppare offerte congiunte e complementari, per permettere alle aziende di ottimizzare la sicurezza delle proprie applicazioni Web.