VMware Virtual Cloud Network migliora l’era digitale

Virtual Cloud Network VMware migliora l’era digitale

Oltre a questa, le novità in casa VMware sono il portafoglio di security e di rete VMware NSX, per connettività, sicurezza app/dati, oltre all’ingresso di Tom Gillis. Azienda innovatrice nel settore software aziendale, VMware ha delineato la sua visione per il futuro del networking e ha annunciato la Virtual Cloud Network, che consentirà alle organizzazioni di creare una solida base per il business digitale in grado di connettere e proteggere applicazioni, dati e utenti attraverso l'intera rete di un mondo iper-distribuito. Tra le novità VMware ha annunciato anche l’entrata in azienda di Tom Gillis, in qualità di Senior Vice President and General Manager of the Networking and Security Business Unit.

Rajiv Ramaswami, chief operating officer, products and cloud services di VMware
Il futuro del networking è il software, e la rete del futuro è la Virtual Cloud Network. VMware sta aiutando i clienti di oggi a costruire le Virtual Cloud Networks software-defined di domani per connettere e proteggere app e utenti. E con il nuovo portafoglio di sicurezza e networking NSX supportiamo i clienti nel creare una Virtual Cloud Network oggi attraverso un tessuto aziendale digitale software-defined che sia flessibile, programmabile e intrinsecamente più sicuro.

Proprio per realizzare questa visione, VMware ha annunciato le novità del portafoglio di sicurezza e di rete VMware NSX per consentire connettività e sicurezza coerenti e pervasive per app e dati nei software-defined data center, branch aziendali, cloud e ambienti telco.

Il portafoglio NSX include la disponibilità di risorse per offrire nuove funzioni, tra cui:

• Integrazione di VMware NSX SD-WAN con VMware NSX Data Center e VMware NSX Cloud.
• Supporto NSX Cloud per le applicazioni in esecuzione in Microsoft Azure.
• Supporto NSX Data Center per le applicazioni containerizzate cloud native e bare metal.
• Ottimizzazioni per le Telco/NFV e delle prestazioni di rete per carichi di lavoro distribuiti su NSX Data Center.

Virtual Cloud Network: un nuovo approccio alla rete per i prossimi 20 anni
La Virtual Cloud Network consentirà alle aziende di connettersi, proteggere meglio e ottimizzare la delivery di applicazioni e dati in un'era in cui la maggior parte dei carichi di lavoro esiste al di fuori del data center. Con una Virtual Cloud Network, i clienti potranno creare un'architettura di rete end-to-end software-defined che possa fornire servizi ad applicazioni e dati, ovunque risiedano. La Virtual Cloud Network opererà su scala globale da un edge all'altro e offrirà connettività e sicurezza coerenti e pervasive per app e dati indipendentemente dall'infrastruttura fisica dall'ubicazione fisica sottostante.

Il portafoglio di sicurezza e di rete VMware NSX offre un ambiente operativo comune per connettere, proteggere e gestire una Virtual Cloud Network. Il portfolio includerà funzionalità nuove e migliorate per ambienti di data center, filiali, cloud e telco e migliorerà il supporto ai framework applicativi tradizionali e moderni.

Software-Defined Wide Area Networking (SD-WAN): VMware NSX SD-WAN di VeloCloud è la soluzione SD-WAN leader del settore che combina l'economicità e la flessibilità del miglior overlay di rete in tempo reale con la velocità, la scalabilità e l’automazione dei servizi forniti dal cloud.

Multi-Cloud Networking: VMware NSX Cloud fornisce reti e sicurezza coerenti per le applicazioni eseguite sia nei data center privati basati su VMware sia nei cloud pubblici. Con l'ultima versione di NSX Cloud, VMware aggiungerà nuovi controlli nativi per i clienti che utilizzano Microsoft Azure all’interno della propria strategia multi-cloud.

Connettività del cloud ibrido: VMware NSX Hybrid Connect consente ai clienti di risolvere una delle sfide più difficili del cloud ibrido – il consistent networking. VMware NSX Hybrid Connect permette ai clienti di creare un tessuto software coerente, altamente performante e più sicuro che interconnette data center e cloud mantenendo la stessa governance e controllo.