Bitdefender, Gable a capo della sicurezza cloud e data center

Bitdefender, Gable a capo della sicurezza cloud e data center

Bitdefender inaugura la divisione sicurezza di cloud e data center dei clienti e ne affida la direzione a Michael Gable, vice presidente del Data Center Group.
Una nomina che fa parte della più ampia strategia dell’azienda, che protegge oltre 500 milioni di utenti in tutto il mondo, di sfruttare le proprie tecnologie per proteggere i carichi di lavoro di server e desktop virtuali operativi su infrastrutture definite da software, iperconvergenti e cloud. Un trend quello della sicurezza dei data center che crescerà in modo notevole in un segmento con un incredibile potenziale.

Bogdan Irina, direttore operativo di Bitdefender
Siamo davvero lieti di dare il benvenuto a Mike come membro chiave del nostro team aziendale globale. Avrà un ruolo fondamentale nell’espandere i nostri sforzi per quanto riguarda cloud e data center, portando più di due decenni di esperienza in leadership nelle vendite di tecnologie e sicurezza informatica.

Veterano del settore della sicurezza con oltre 20 anni di esperienza in leadership commerciale, alleanze strategiche, servizi professionali e ingegneria commerciale, in questo nuovo ruolo Gable si concentrerà nell’aiutare le aziende a risolvere le sfide di sicurezza dei carichi di lavoro cloud, sviluppando alleanze strategiche con partner chiave dell’ecosistema e ampliando la rete di canale di Bitdefender nel segmento dei data center.

Michael Gable 
Le soluzioni Bitdefender sfruttano la virtualizzazione e l’infrastruttura cloud per fornire una sicurezza che non era possibile ottenere nello scenario dei data center precedente. Queste soluzioni di sicurezza sono altamente efficaci contro la maggior parte degli attacchi sofisticati moderni e sono invisibili agli aggressori. Sono progettate da zero per le infrastrutture cloud e i data center moderni, offrendo una sicurezza pluripremiata di nuova generazione, oltre a una gamma di benefici unici che permettono alle aziende di ottenere il massimo valore dalle iniziative di trasformazione del proprio data center. Non vedo l’ora di aiutare le organizzazioni a risolvere le proprie sfide di sicurezza relative ai data center. 

Le pluripremiate soluzioni di sicurezza per cloud e data center di Bitdefender, GravityZone Security for Virtualized Environments (SVE) e Bitdefender Hypervisor Introspection (HVI), aiutano le organizzazioni a ridurre la superficie di attacco e prevengono, rilevano, indagano e rispondono a minacce avanzate, sia note che sconosciute.

Certificata come Nutanix-, Citrix- e VMware-Ready, la prima soluzione consiste in una piattaforma di sicurezza per i carichi di lavoro cloud in grado di offrire difese multilivello di nuova generazione, riuscendo a massimizzare l’efficienza delle operazioni di sicurezza, promuovendo l’uso dell’infrastruttura e ottimizzando l’esperienza dell’utente finale.
Considerato da IDC come ”un miglioramento qualitativo nella sicurezza degli ambienti virtuali", Bitdefender HVI protegge invece l’infrastruttura dei data center dalle minacce persistenti avanzate attraverso un’introspezione della memoria dal vivo a livello di hypervisor.