axélero sceglie Spitch, la voce dell’intelligenza artificiale

axélero sceglie Spitch, la voce dell’intelligenza artificiale

axélero sceglie Spitch per integrare l’offerta di axel.ai, la piattaforma di intelligenza artificiale di ispirazione quantistica progettata da axélero Next.
L’integrazione con servizi vocali consente di convertire il linguaggio naturale in testo e viceversa, permettendo agli utenti di axel.ai un’interazione di alta qualità, anche tramite il canale telefonico. Inoltre, l’integrazione include la possibilità di offrire la sentiment analysis, così come verifica e identificazione degli interlocutori in ogni interazione vocale.

Stefano Mancuso, Head of axélero Next
axélero rende ancora più esclusiva l'offerta basata sulla propria piattaforma di AI axel.ai, offrendo una soluzione omnichannel grazie all’integrazione delle soluzioni vocali di Spitch. Grazie alla peculiare combinazione di algoritmi di machine learning semantici e fonetici, axel.ai può offrire un servizio migliore nei campi in cui la voce è il canale di comunicazione preferito. Inoltre, grazie a Spitch, ora siamo in grado di fornire sentiment analysis e servizi di riconoscimento biometrico dall’impronta vocale, con un conseguente miglioramento della customer experience. Crediamo che la collaborazione tra Spitch e axélero ridurrà i costi e rafforzerà i servizi offerti. Siamo molto lieti di questa partnership.

Piergiorgio Vittori, Global Development Director e Country Manager Italy di Spitch
Siamo particolarmente fieri di collaborare con axélero, attore fra i più innovativi del panorama italiano, nel creare un’offerta congiunta in grado di gestire concretamente processi interni e relazione con il cliente. Stiamo offrendo una customer experience di livello superiore, indipendentemente dal canale di interazione, come parte del processo di trasformazione digitale a vantaggio di qualsiasi tipologia di cliente: diamo un miglior servizio ottimizzando i costi.