TP-Link Neffos, tanti nuovi smartphone per tutte le esigenze

TP-Link Neffos, tanti nuovi smartphone per tutte le esigenze

TP-Link svela la nuova gamma di dispositivi mobile; gli smartphone Neffos sono indicati per tutte le esigenze e si rivolgono a un’ampia platea di pubblico.

Alessandra Emmanuele, Communication Manager di TP-link Italia, interviene a sottolineare come, prima della progettazione dei nuovi device, siano state condotte analisi di mercato circa le richieste tipiche degli utenti. Nascono così smartphone sviluppati con un’attenzione particolare al rapporto qualità/prestazioni/prezzo, unità concorrenziali, capaci di soddisfare il 50% dei consumatori che solitamente confrontano i vari device prima di un acquisto.

Emmanuele ha inoltre effettuato una carrellata tra le differenti tipologie di smartphone che compongono la gamma Neffos. La Serie C comprende i dispositivi entry-level utili per l’uso quotidiano e per chi non esprime particolari esigenze; la Serie X, dal design moderno, vanta prestazioni interessanti anche per chi usa il device in ottica business. Conclude la carrellata il top di gamma N1, pensato proprio per l’utilizzo intensivo durante il lavoro.

TP-Link Neffos, tanti nuovi smartphone per tutte le esigenze

Il National Account, Stefano Laurenzo introduce le novità che il brand propone per il mercato italiano.
Lo smartphone C7A, in termini di prestazioni, si pone al centro tra le proposte della Serie C. Il device ha un display HD da 5”, supportato da una CPU quad-core da 1,5 GHz una memoria RAM da 2 GByte e uno spazio storage di 16 GByte; è inoltre provvisto di una fotocamera frontale da 8 MPixel, una Selfie Cam da 2 MPixel e una batteria da 2.330 mAh. Con un prezzo di 109,99 euro, il C7A si pone come lo “smartphone per tutti”.

I nuovi dispositivi C9 e C9A vanno ad ampliare la proposta entry level Neffos, alzando il livello in termini di prestazioni rispetto a C7 e C5.
Il C9 ha uno schermo in 18:9 da 5,99” con risoluzione HD+, affiancato da un processore quad-core da 1,5 GHz, 2 GByte di RAM e 16 GByte spazio per l’archiviazione dei dati. Oltre a una batteria a lunga durata da 3.840 mAh, il terminale vanta una fotocamera da 13 MPixel e una da 8 MPixel.
Il device C9A condivide numerose specifiche con il modello C9, ma si differenzia per un display leggermente più piccolo (5,45”), una Selfie Cam da 5 MPixel e la batteria da 3.020 mAh. I prezzi dei device sono rispettivamente di 149,99 euro per il C9 e di 139,99 euro per la versione C9A.

TP-Link Neffos, tanti nuovi smartphone per tutte le esigenze

Per quanto riguarda la serie X, la novità è Neffos X9, un dispositivo mid-range con display in 18:9 da 5,99” HD+, doppia fotocamera posteriore da 13 MPixel + 5 MPixel, Selfie Cam da 8 MPixel, processore Helio P10 Octa-core da 1,5 GHz + 1.0 GHz con 3 GByte di RAM e 32 GByte per lo storage, il tutto alimentato da una batteria da 3.060 mAh. Le peculiarità riguardano prevalentemente l’introduzione di Face Unlock e Fast charger, in grado di caricare il 50% della batteria del device in 30 minuti. Il prezzo di lancio sul mercato sarà di 199,99 euro.

Tutti i nuovi smartphone sono dotati del sistema operativo Android 8.1 e di un’interfaccia snella e intuitiva ribattezzata Nfui 8.0.

Per aiutare i clienti e garantire la migliore assistenza possibile, con l’acquisto di ciascun dispositivo, TP-Link propone due opzioni:
- Zero Pensieri: una garanzia supplementare gratuita (attiva per i primi 24 mesi dall’acquisto) che prevede la prima riparazione totalmente gratuita e dalla seconda riparazione in poi, la sostituzione gratuita dei componenti danneggiati;
- Zero Attese: con il costo aggiuntivo di 39,00 euro, è prevista la sostituzione immediata del device in caso di danneggiamento, senza attendere i tempi di riparazione.

È il Product Manager Ivan Mapelli che dà una dimostrazione sull’utilizzo dei nuovi smartphone, reso più facile e intuitivo grazie all’impiego di nuove gesture a schermo spento, che permettono l’esecuzione di specifiche attività in modo istantaneo, come per esempio l’accensione della torcia, lo scatto di una fotografia, ecc.
Tra le funzionalità più interessanti, l’evoluta gestione dei colori da parte della GPU e del display, studiata per favorire la riproduzione di toni caldi e meno affaticanti per la vista.
In termini di privacy è possibile l’accesso ad alcune applicazioni esclusivamente mediante il Fingerprint Unlock o il Face Unlock, per garantire la riservatezza dei dati personali dell’utente.

Durante la conferenza abbiamo potuto toccare con mano le novità proposte sui terminali Neffos. I device si fanno notare per la buona qualità dei materiali e l’assemblaggio curato, per lo chassis dal design minimale, con colori neutri particolarmente gradevoli alla vista. Le prestazioni che abbiamo avuto modo di verificare con l’utilizzo di una serie di applicazioni preinstallate sono proporzionate al prezzo e alle caratteristiche dei dispositivi C7A, C9 e C9A, con una gestione simultanea di molteplici App, che incide sulla velocità e la prontezza nell’eseguire i comandi impartiti. Siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla reattività dimostrata dal terminale X9 che, con un costo complessivo di poche decine di euro in più, si è dimostrato sensibilmente più rapido e fluido rispetto ai dispositivi Serie C.

I terminali TP-Link Neffos, grazie anche all’ottimizzazione dell’interfaccia Nfui, che rende estremamente facile e intuitivo l’utilizzo dei device, possono rappresentare una valida alternativa per il mondo consumer e per chi fa un utilizzo promiscuo “casa-lavoro”.