Telema, la visione familiare favorisce il progresso tecnologico

Telema, la visione familiare favorisce il progresso tecnologico

Telema rappresenta un esempio calzante di come l’imprenditorialità italiana sia sana e funzioni realmente, offrendo lavoro ed esportando il proprio modello all’estero.
L’azienda vanta oltre quarant’anni di esperienza nel settore industriale e, nel tempo, ha diversificato sempre più il proprio portfolio, per meglio adattarsi alle molteplici sfide sul suolo italiano e per crescere al di fuori dei confini bel Belpaese.

Telema, la visione familiare favorisce il progresso tecnologico

Parte della linea di lavorazione e gestione delle commesse.

Telema è tra i top player nello sviluppo, nella progettazione e fabbricazione di resistenze elettriche di potenza per applicazioni ferroviarie ed industriali.
Se, almeno in principio, il grosso della produzione avveniva negli stabilimenti di Piacenza (che abbiamo avuto il piacere di visitare), ad oggi il Gruppo Telema può contare su svariate consociate e affiliate in Europa (Francia, Regno Unito, Germania) e nel resto mondo (principalmente: Stati Uniti, Canada, Cina, India, Australia, Russia e Sud Africa).

Telema, la visione familiare favorisce il progresso tecnologico

Un dettaglio delle resistenze elettriche di potenza.

Nata come realtà imprenditoriale famigliare, Telema ha avviato la propria attività a Quarto (PC), ampliando nel tempo i capannoni per la produzione, utilizzando proprietà e spazi della famiglia Fornari. La crescita esponenziale ha richiesto l’ampliamento di un primo capannone e, successivamente, la costruzione di un secondo edificio nettamente più grande.

Telema, la visione familiare favorisce il progresso tecnologico

La radice famigliare è ancora ben presente, come evidenziano Mario Fornari, direttore generale Telema, e Giovanni Fornari, direttore stabilimento di Telema a Piacenza. Alla presentazione hanno partecipato anche Danilo Bacchiega, direttore commerciale Telema, da 21 anni in azienda, oltre a Laura Scandolara, responsabile marketing & comunicazione.
Ad oggi, l’azienda conta circa 1.400 dipendenti in tutto il mondo, di cui 137 in Telema Italia, e un fatturato globale superiore ai 225 milioni di euro.

Telema, la visione familiare favorisce il progresso tecnologico

Danilo Bacchiega, direttore commerciale Telema.

Come evidenzia Mario Fornari con grande schiettezza: l’azienda è cresciuta ma abbiamo sempre mantenuto chiari i valori fondamentali del nostro operato, la forte vocazione in ambito ricerca e sviluppo, l’importanza di un valido supporto al cliente e la continua capacità di innovare.

Telema, la visione familiare favorisce il progresso tecnologico

Proprio grazie a questa capacità, Telema oggi può vantare oltre 2.800 clienti e oltre 8.000 tonnellate di acciaio lavorato. Non solo, è stata inserita nella lista dei “migliori fornitori” dei più importanti costruttori mondiali di veicoli ferroviari, dai tram alle metropolitane, dai treni ad alta frequentazione ai treni ad alta velocità.

Sommario